Marsala, XIII Rassegna Teatrale “ Lo Stagnone”. Pino Insegno in: “ 58 sfumature di Pino “

Redazione Prima Pagina Trapani
Redazione Prima Pagina Trapani
13 Gennaio 2020 12:33
Marsala, XIII Rassegna Teatrale “ Lo Stagnone”. Pino Insegno in: “ 58 sfumature di Pino “

Il secondo appuntamento della XIII Rassegna Teatrale “ Lo Stagnone” ha visto in scena un entusiasmante e per certi versi sorprendente Pino Insegno. L’attore romano, coadiuvato da un  bravissimo Federico Perrotta, ha divertito il numeroso pubblico che ha gremito la sala del teatro Impero,con sketch esilaranti che raccontano, soprattutto,  tre decenni del secolo scorso, gli anni 60- 70-80. Episodi riferiti alla vita dell’attore che assumono connotati comici e paradossali. Pino Insegno, oltre ad essere un comico apprezzato e rispettato è anche uno storico doppiatore; Infatti,  numerosi sono gli attori internazionali a cui ha prestato la voce  durante la sua ultra decennale carriera tra tutti:  Will Ferrel, Vigo Mortensen, Ray Charles, Brad Pitt, Will Smith etc.

 Agli esordi il comico romano si è cimentato anche nel doppiaggio di film hard core. Di questa esperienza Insegno ha messo in risalto gli aspetti più divertenti e bizzarri. Ad un certo punto sullo schermo, quasi a coadiuvare il racconto dell’attore,  è apparso il re italiano dei film a luci rosse Rocco Siffredi. Altri personaggi famosi  hanno scandito la narrazione scenica dello spettacolo  che ad un certo punto si è incentrata sul film “ 50 sfumature di grigio”. Insegno è stato un autentico mattatore della serata, fantastici  gli  intermezzi  della piecè che alternavano la  dimensione leggera dell’esposizione   teatrale all’ impostazione timbrica della voce e del racconto , che a tratti appariva molto più classica ed impegnata, come ad esempio  gli spazi  dedicati alle liriche di Schiller  e al poeta romano Lerici .

Oltre un’ora e mezza di gradevolissima esibizione  che ha messo in risalto il  talento e la  maturità  artistica delllo show man . Alla fine dello spettacolo, dopo i saluti di rito,  Insegno ha chiamato in scena l’attore mazarese Rosario Laudicina, divertentissimo nel ruolo di un prete con problemi di linguaggio. La Rassegna di spettacoli, organizzata dalla Compagnia Teatrale “ Sipario” diretta da Vito Scarpitta, con la collaborazione del “ Mac” e patrocinata dal Comune di Marsala, prosegue,  il prossimo 9 febbraio, con lo spettacolo dei 4 Gusti “ Facciamo Curtigghiu” .

Stefano Caruso

In evidenza
Ti potrebbe interessare