Erice, ex assessore De Vincenzi aderisce a Fratelli d'Italia

Soddisfazione da parte del coordinatore provinciale del partito, Maurizio Miceli

Redazione Prima Pagina Trapani
Redazione Prima Pagina Trapani
19 Agosto 2021 15:15
Erice, ex assessore De Vincenzi aderisce a Fratelli d'Italia

“L’ingresso di Luigi De Vincenzi, per qualità ed esperienza, rafforza la squadra di Fratelli d’Italia al comune di Erice, conferma il buon lavoro portato avanti dal partito sul territorio, la capacità di rappresentare tutte le sensibilità del centrodestra, a difesa dei valori non negoziabili e della buona politica, che opera per il rilancio di Trapani ed Erice, non per favorire interessi di parte. Luigi De Vincenzi, anche accogliendo le nostre reiterate critiche, si dimise dalla giunta Toscano, contestando merito e metodo dell’azione amministrativa ed oggi, con grande entusiasmo, ha accettato di prendere parte al nostro partito che continua a radicarsi e aggregare consentì sulle idee che porteremo al centro del dibattito politico e all’attenzione della cittadinanza con il cantiere “Erice 2022”!” Così dichiarano Maurizio Miceli, coordinatore provinciale di Fratelli d’Italia Trapani, e Giuseppe Vassallo, consigliere comunale del partito ad Erice. 

“Fratelli d’Italia, in questi anni e financo nel rimanere all’opposizione del Governo Draghi, ha dimostrato come nessun altro quanto sia imprescindibile nell’azione politica il valore della coerenza, lo stesso che mi spinge a sposarne la causa e a lavorare per un progetto alternativo a quello della giunta Toscano.Come noto, in questi mesi assieme a molti amici ho dato vita ad un movimento civico culturale che abbracciava tutte le sensibilità presenti sul territorio ericino e sono sicuro che questa scelta, in piena aderenza ai valori cui ho deciso di ispirare la mia vita politica, potrebbe non trovare unanime condivisione.Sono tuttavia sicuro che per il rilancio di Erice questa sia l’unica scelta vincente.” Così ha dichiarato Luigi De Vincenzi.

In evidenza