Erice, donate 21 didascalie in linguaggio Braille per le opere del "Cordici"

La consegna è avvenuta ieri su donazione del Rotary Club Trapani Erice e Pantelleria.

Redazione Prima Pagina Trapani
Redazione Prima Pagina Trapani
04 Giugno 2021 14:19
Erice, donate 21 didascalie in linguaggio Braille per le opere del

I Rotary Club Trapani Erice e Pantelleria hanno donato al Comune di Erice 21 targhe in linguaggio Braille che sono già state poste alla base delle opere più rappresentative del museo Cordici di Erice. Le targhe, la cui consegna è avvenuta ieri, sono state realizzate su proposta dell’Unione Italiana Ciechi e con la supervisione del dottor Salvatore Denaro (responsabile settore VII del Comune di Erice - Turismo e Cultura, Eventi e Centro Storico), al fine di venire incontro alle esigenze culturali dei soggetti ipovedenti e ciechi, così da poter usufruire di informazioni riguardo le opere presenti nel museo e nei luoghi di interesse in maniera autonoma.

«Ringraziamo il Rotary Club Trapani Erice e Pantelleria per l’importante contributo, e l’Unione Italiana Ciechi ed il dottore Denaro per essersi adoperati per la buona riuscita del progetto – commentano la sindaca Daniela Toscano e l’assessora alla cultura Rossella Cosentino -. Erice ogni anno attira migliaia di turisti che visitano le bellezze artistiche del nostro borgo, anche ipovedenti e ciechi, e queste didascalie consentiranno anche a loro di accedere più facilmente alla conoscenza del nostro patrimonio artistico e monumentale, alla stregua dei normodotati. Le targhe resteranno a memoria dei posteri, a testimonianza dell’impegno e della bontà del progetto messo in atto dal Rotary».

In evidenza