Calcio regionale: brillano Fulgatore, Accademia Trapani e Primavera Marsala

Viaggio nel weekend calcistico dilettantistico trapanese.

Mirko
Mirko Ditta
21 Novembre 2021 23:27
Calcio regionale: brillano Fulgatore, Accademia Trapani e Primavera Marsala

Il Castellammare conosce la seconda sconfitta consecutiva in campionato e lo fa, seppur di misura, contro la capolista Nissa. In Eccellenza è una domenica nera per le trapanesi: perde la Mazarese, nell’anticipo di sabato contro la Parmonval; fa lo stesso il Mazara stoppata in casa 0-2 dal Pro Favara. Mezzo sorriso del Marsala che, grazie a Foglia, pareggia contro il Monreale.

Il Fulgatore inanella il settimo risultato utile di fila: l’ultima insuccesso risale al 4-1 subìto dal Resuttana, al primo posto in classifica (4-1 sulla Folgore) e adesso alla portata dei ragazzi di mister Grammatico con sole due lunghezze di ritardo e sorpasso sul Gangi, perdente a Cefalù. Tutto facile in casa contro il Partinicaudace. 4-0 che lascia poco spazio ad ulteriori interpretazioni: è la domenica del baby attaccante Davide Spanò – classe 2003 – autore di una doppietta; di Provenzano e Bellinghieri le altre firme.

Il San Vito di mister Dario Barraco perde in casa e viene sorpassato dal Casteldaccia che passa 1-0 in virtù del gol siglato all’8’ da Monti. Spettacolare 3-3 tra Raffadali ed Alba Alcamo: bianconeri che sfiorano il colpaccio esterno ma vengono recuperati in pieno recupero, al 92’. Gli alcamesi avevano pareggiato due volte e avevano messo la freccia all’84’ con Butera (doppietta per lui). Il momentaneo 2-2 lo aveva siglato Vivona al 71’. Spettacolo al “Roberto Sorrentino” – capitolo Prima Categoria – offerto dall’Accademia Trapani che ne rifila 3 al Custonaci.

Nolfo, e Cosenza e Riggio nella ripresa portano a 21 i punti in classifica dei trapanesi che comandano il girone A. Tutte nel primo tempo le reti del pareggio tra Valderice e Casteldaccia: ospiti avanti al 31’ e raggiunti al 43’ da Sanneh. Post gara infuocato: da quanto appreso, sarebbero volati insulti razzisti all’indirizzo di un giocatore valdericino. Perde il Petrosino a Salemi: Baudanza e Fontana per i locali, in mezzo l’1-1 su rigore di Amodeo. Il colpo della Domenica arriva da Santa Margherita Belice perché il Primavera Marsala vince contro la Margheritese, prima del match a punteggio pieno: marsalesi a 9 punti e in gol con Russo (2) – suo il rigore del definitivo 3-4 – Pipitone e De Marco.

Sporting Paolini sempre fanalino di coda con 0 punti: Calatafimi corsaro per 3-1. Le firme sono di Mbenga, Cacciatore e Mazarese. Perde a domicilio il Belice. Nel girone trapanese di Terza Categoria, a punteggio pieno dopo quattro turni ci sono Adelkam e Pianto Romano, vincenti rispettivamente 4-1 sul Terrasini e 2-1 contro il Castellammare. Rimangono ancora a secco di punti il Castelvetrano Selinunte (2-1 del Trasmazzaro), Città di Trapani che subisce un 2-0 a Giuliana e la Libertas che ne prende 5 dal Partanna.

0-0 della Pro Folgore a Camporeale. 

In evidenza