Aeroporto Birgi, la winter 2021 con tredici destinazioni italiane. Ecco quali saranno

Redazione Prima Pagina Trapani
Redazione Prima Pagina Trapani
02 Ottobre 2020 00:35
Aeroporto Birgi, la winter 2021 con tredici destinazioni italiane. Ecco quali saranno

Nuove tratte e il rispetto delle norme anti covid. Si prospetta così la winter 2021 per l'aeroporto Trapani Birgi che dopo mesi di notevoli difficoltà ricomincia in pieno le sue attività. Si è celebrata la gara, presso l'Enac, per assicurare le rotte in continuità territoriale sull'aeroporto di Trapani. La TayaranJet, compagnia aerea già presente sui voli di linea, con in flotta 3 Boeing 737/300 , assistita dallo studio legale dell’Avv. Francesco Stornello, ha avuto in aggiudicazione le tratte su Ancona, Trieste e Perugia.Una risposta importante da parte dei vettori - ha commentato Gabriele Giannone , relazioni esterne della Tayaranjet- per la tutela del diritto fondamentale alla mobilità dei siciliani, ma anche in chiave incoming. La Tayaranjet sta lavorando ad uno sviluppo ulteriore dalla Sicilia con nuove destinazioni o aumenti di frequenze , se il mercato lo supporterà- ha aggiunto il country manager della compagnia Gianfranco Cincotta-”.

Alla compagnia spagnola Albastar si è aggiudicata le rotte da Trapani per Napoli, Parma e Brindisi. E dopo dopo aver incamerato le sei rotte della continuità territoriale, ieri è arrivata un'altra buona notizia per Airgest. Ryanair, infatti, ha rimesso di nuovo in vendita con le rotte invernali su Bergamo e Bologna. Saranno così 13 le città italiane a cui sarà collegata Trapani con grande soddisfazione del presidente di Airgest, Salvatore Ombra che ha commentato così il momento: " É un giorno importante per l’aeroporto di Trapani Birgi, non solo sono state aggiudicate tutte le sei rotte in continuità territoriale e Ryanair ha già ricaricato la Winter 20/21 e una parte della Summer 2021 dopo una fitta interlocuzione con noi.

Sulla serietà e sull’affetto di Ryanair nei confronti dell’aeroporto di Trapani, ha sottolineato Salvatore Ombra, non abbiamo mai dubitato, nonostante qualcuno abbia dato poco lustro al territorio non onorando i propri impegni ufficiali. Si va avanti, e presto ci saranno novità anche sul piano industriale e lo sviluppo del business sull’aeroporto di Trapani anche su altri fronti”. Intanto l’aeroporto di Trapani Birgi è pronto a ricevere i passeggeri UE ed EXTRA UE, con il tampone obbligatorio eseguito dal personale dell’Asp di Trapani, nel rispetto dell’ultima ordinanza del presidente della Regione siciliana Nello Musumeci.

 

In evidenza