Aeroporto Birgi, arrestato americano atterrato con armi e marijuana

L'uomo si trova recluso al Cerulli di Trapani.

Mirko
Mirko Ditta
01 Maggio 2021 14:07
Aeroporto Birgi, arrestato americano atterrato con armi e marijuana

È atterrato con un jet privato all'aeroporto di Birgi ed è stato tratto in arresto dopo un controllo congiunto sul velivolo da parte della Polizia, Guardia di Finanza e l'agenzia delle dogane dove sono state trovate due calibro 38 e le munizioni, una carabina, due archi e un chilo di marijuana. Era appena arrivato dalla Florida il 64enne americano Patrick Joseph Horan, diretto verso Santa Ninfa dove è socio dell'azienda agricola Pure Heart Sicily Srl. Adesso l'uomo si trova recluso al "Pietro Cerulli" di Trapani: l'accusa è quella di introduzione nel stato di armi e di sostanze stupefacenti nel territorio italiano.

In evidenza