Un manifesto per risollevare il territorio trapanese

​L’idea è del sindaco Nicoló Catania, una unione virtuosa di persone del fare

Pietro
Pietro Vultaggio
04 Gennaio 2022 05:00
Un manifesto per risollevare il territorio trapanese

Nicolò Catania, sindaco di Partanna, nelle ultime settimane ha redatto il Manifesto per il territorio trapanese. Una lettera aperta a tutti coloro che auspicano un futuro politico e culturale migliore. Per capirne di più, abbiamo contattato il primo Cittadino. Com’è nata questa idea?“Allo stato attuale noi sentiamo la totale mancanza di quelli che dovrebbero essere i nostri rappresentanti per una programmazione unitaria al fine di far progredire questo nostro territorio trapanese. Spesso siamo anche succubi delle Provincie di Palermo e Catania sulle rotte aeroportuali, sulle nomine manageriali ed altro ancora.

Tutti questi ragionamenti mi hanno portato, nel mese di giugno, a stilare il Manifesto. Cosa volete fare?“Vogliamo affacciarci alle prossime elezioni con una modalità completamente diversa: avere un programma dettagliato studiando le vere problematiche della Provincia, ma anche i punti di forza, costituendo un vero e proprio ‘partito del territorio’. Faremo un appello anche ai partiti strutturati, senza crearci preclusioni ma andiamo dritti alla meta. Guarderemo i nostri obiettivi aldilà della corrente politica che vuole appoggiarci ed importante sarà comunque condividere tutti i punti del programma”.

In evidenza