Trapani, un detenuto evade dalle carceri. É caccia all’uomo

Redazione Prima Pagina Trapani
Redazione Prima Pagina Trapani
25 Giugno 2019 09:50
Trapani, un detenuto evade dalle carceri. É caccia all’uomo

Ha approfittato di un'ora d'aria per darsi alla fuga. Un detenuto di 33 anni di origine albanese, che stava scontando  una pena per furto aggravato è riuscito, nella giornata di ieri, ad evadere dalle carceri “Pietro Cerulli” di Trapani. La dinamica dell'evasione non è chiara. Il 33enne albanese, Luca Leke, non sarebbe nuovo a questo tipo di cose.

Già lo scorso anno è riuscito ad evadere dalle carceri di Civitavecchia assieme ad un connazionale. In città è scattata la caccia all'uomo. Decine di carabinieri e poliziotti stanno setacciando la zona per tentare di rintracciarlo. Intanto il sindacato di Polizia Penitenziaria denuncia la forte carenza di personale all'interno dell'istituto di reclusione, dichiarando innammissibile affidare ad un solo agente un’area dalla quale sarebbe evaso il detenuto, che in realtà dovrebbe  essere controllata da almeno quattro poliziotti.

 

In evidenza