Trapani, creata una petizione per rilasciare il tagliando di sosta gratuita

Tanti i cittadini che chiedono più tolleranza.

Maria Chiara
Maria Chiara Conticello
11 Settembre 2021 13:33
Trapani, creata una petizione per rilasciare il tagliando di sosta gratuita

Il mancato rilascio del tagliando di sosta gratuita di 15 minuti continua a creare disagi nei cittadini e nei turisti che, inoltre, denunciano le informazioni caotiche e discordanti da parte degli ausiliari dell’ATM. 

E proprio per questo è stata creata, due giorni fa, una petizione sulla piattaforma Change.org rivolta al sindaco di Trapani Giacomo Tranchida e alla Giunta Comunale. I cittadini, nello specifico, chiedono il ripristino del rilascio del tagliando di sosta gratuita di 15 minuti sugli stalli blu della Città di Trapani. Ma non solo. La petizione, infatti, chiede anche l’ampliamento del periodo di tolleranza nelle zone in cui è previsto il pagamento oltre le ore 20:00.

«Gli abitanti della Città di Trapani – si legge nella petizione lanciata da Astrid Di Pasquale – hanno visto, dall’oggi al domani e senza opportuna e universale comunicazione, cambiare sostanzialmente la modalità di fruizione della sosta gratuita di 15 minuti sugli stalli blu. La mancata comunicazione ha gettato gli abitanti nello sconforto, molti si sono trovati a pagare sanzioni perché non a conoscenza della modifica. Sereni nel lasciare l’auto nell’attesa che, come ormai di consueto, l’ausiliare affiggesse il tagliandino per la sosta dei 15 minuti, tornando alla propria vettura si sono ritrovati piuttosto il temuto "foglietto rosa».  

Nelle ultime ore, la petizione ha trovato sostegno da più di 290 persone – il primo obiettivo è raccoglierne 500 – e sono tanti i commenti dei cittadini, e non solo, che chiedono più tolleranza. Un comportamento che, secondo alcuni, potrebbe evitare «inutili contestazioni e perdita di tempo».

In evidenza