Trapani che vince e convince, battuto il Rieti di Ezio Capuano

Redazione Prima Pagina Trapani
Redazione Prima Pagina Trapani
18 Febbraio 2019 23:06
Trapani che vince e convince, battuto il Rieti di Ezio Capuano

Trapani che vince e convince al “Manlio Scopigno”, dove ha battuto il Rieti di Ezio Capuano. I ragazzi di mister Italiano sono scesi in campo con grande determinazione e personalità, concedendo poco e niente ai padroni di casa e aspettando il momento giusto per affondare il colpo, portandosi alla fine a casa una vittoria importantissima per le sorti del campionato. Il primo squillo è dei granata con il calcio di punizione di Corapi al 7’, pallone deviato in calcio d’angolo da Marcone.

Al 16’ prova il tiro da fuori Aloi, conclusione che si spegne sul fondo. Al minuto numero 18 i padroni di casa sfiorano l’autogol: smanacciata di Marcone su Mattia, provvidenziale l’intervento sulla linea di un suo compagno di squadra, poi sulla respinta prova ancora il tiro Aloi, pallone bloccato da Marcone. Al 27’ grandissima conclusione dalla distanza di Corapi, pallone respinto dall'ex portiere granata. Al 37’ prova il mancino al volo Ferretti, conclusione che termina alta sopra la traversa.

Al minuto numero 47 brivido per il Trapani: uscita maldestra di Dini, ne approfitta Cernigoi che colpisce di testa, pallone che termina però sul fondo. Nella seconda frazione si rendono pericolosi i granata al 57’ con il cross di Costa Ferreira per il colpo di testa di Aloi, pallone che termina fra le braccia di Marcone. La gara si sblocca al 59’ con il Trapani che passa in vantaggio: azione personale strepitosa di Tulli che serve egregiamente Ferretti in area di rigore, sterzata e conclusione del numero 7 granata, palla che si infila in buca d’angolo, battuto Marcone. Al 64’ i granata hanno anche l’occasione per il raddoppio con Ferretti che prova la rovesciata in area di rigore, pallone che termina sull’esterno della rete.

Il raddoppio granata arriverà quattro minuti più tardi: Evacuo viene atterrato in area di rigore, il direttore di gara assegna il calcio di rigore, sul dischetto si presenta proprio il numero 9 granata che spiazza Marcone e fa 2-0 Trapani. Al 89’ prova il tiro in area di rigore Tulli, pallone che termina di poco alto sopra la traversa. Al minuto numero 90 prova a riaffacciarsi il Rieti con la girata di Garofalo, ma il suo mancino si spegne sul fondo. Finisce così dunque Rieti-Trapani, 0-2.

Granata che conquistano tre punti fondamentali, portandosi a quattro punti di distanza dalla capolista Juve Stabia, che nel frattempo ieri è rimasta bloccata sul pareggio a Monopoli. IL TABELLINO Rieti: Marcone, Mattia, Gigli, Palma (Garofalo 65′), Maistro (Gondo 65′), Grillo (Venancio 46′), Cernigoi (Svidercoschi 86′), De Vito, Brumat (Tiraferri 86′), Zanchi, Marchi. A disposizione: Costa, Scardala, Tommasone, Gualtieri, Konate, Migliaccio, Delli Carri. All.

Capuano Trapani: Dini, Costa Ferreira, Scognamillo, Pagliarulo, Lomolino (Da Silva 77′), Corapi, Taugordeau, Aloi (Toscano 83′), Ferretti (Valenti 86′), Evacuo, Tulli. A disposizione: Cavalli, Ferrara, Mule’, Tolomello, Mastaj, Girasole. All. Italiano Arbitro: Andrea Colombo di Como; assistenti: Alberto Zampese di Bassano del Grappa e Davide Moro di Schio Reti: Ferretti 59′, Evacuo (rig.) 67′ Note: Ammoniti Maistro, Scognamillo, Marchi. Calci d’angolo: 4-1 Recuperi: 1′ pt; 4′ st.

Manuel Maresca

In evidenza