Trapani, Carabinieri eseguono un arresto per maltrattamenti in famiglia

Redazione Prima Pagina Trapani
Redazione Prima Pagina Trapani
26 Febbraio 2019 11:14
Trapani, Carabinieri eseguono un arresto per maltrattamenti in famiglia

Nella mattinata di ieri, 25 febbraio i militari della Sezione Radiomobile della Compagnia di Trapani, diretti dal Mar. Magg. Andrea CASTALDI, hanno tratto in arresto, nella flagranze di reato, per maltrattamenti in famiglia S.S. trapanese cl.75. Su segnalazione della locale Centrale Operativa l’equipaggio della Radiomobile si portava presso una abitazione ove era stata segnalata una violenta lite in famiglia. Immediatamente giunti sul posto i militari avevano modo di riscontrare la veridicità di quanto segnalato, infatti l’uomo, in preda ai fumi dell’alcool, aveva aggredito la moglie e la figlia, procurando loro lesioni giudicate guaribili dal Pronto Soccorso di Trapani rispettivamente in gg 3 e 2.

Inoltre, lo stesso, ormai completamente fuori controllo, continuava ad inveire furiosamente contro le stesse, insultandole e minacciandole di morte anche alla presenza degli operanti e solo la frapposizione di quest’ultimi impediva ulteriori contatti fisici tra l’uomo e le donne. Il soggetto tratto in arresto non era nuovo ad atteggiamenti del genere contro la propria famiglia che, giunta all’esasperazione, si era vista costretta a denunciare l’uomo poco meno di un mese fa. Alla luce della gravità dei fatti, il pericolo concreto che i reati commessi dall’uomo potessero esser portati ad ulteriori più gravi conseguenze, la reiterazione del reato e valutati i precedenti di Polizia di cui lo stesso risulta gravato, i Carabinieri conducevano il soggetto presso gli Uffici della Compagnia di Trapani, dove, dopo le formalità di rito, veniva dichiarato in stato di arresto e condotto in carcere a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Comunicato Stampa

In evidenza