Social housing via Pantelleria, domani la consegna dei campi sportivi

Mercoledì 11 Maggio partita in memoria di Peppino Impastato

Redazione Prima Pagina Trapani
Redazione Prima Pagina Trapani
10 Maggio 2022 13:24
Social housing via Pantelleria, domani la consegna dei campi sportivi

Sarà una partita per la pace e per la legalità, in memoria di “Peppino Impastato”, nel 44° anniversario del suo omicidio per mano mafiosa, ad inaugurare i nuovi campi sportivi realizzati nell’ambito del progetto “SohoViaPantelleria”, l’iniziativa di social housing realizzata dall'Istituto autonomo Case Popolari di Trapani con il finanziamento dell’Unione Europea e del PO Fesr Sicilia 2014/2020.

Legalità, pace, sport e rinascita, riappropriazione degli spazi comuni, strumenti di socializzazione e crescita per le nuove generazioni: sono questi i temi che caratterizzeranno l’iniziativa, in programma l’11 maggio a partire dalle 17 (Campetto di via Sceusa). Grazie alla collaborazione con l’ASD Accademia Trapani si terrà un match di calcetto a cinque che coinvolgerà i giovani allievi della società sportiva, per permettere di far rivivere subito e al meglio questi spazi, restituendoli alla collettività.

Inoltre, nell’adiacente arena all’aperto, realizzata sempre nell’ambito delle azioni progettuali, è in programma un concerto di fiati a cura del Conservatorio “Antonio Scontrino”. Dopo la consegna dei 22 alloggi sociali a canone calmierato, si tratta di un importante obiettivo raggiunto per l’IACP di Trapani, che ha avviato il progetto di risanamento urbano grazie ai finanziamenti della programmazione regionale 2014-2020 del PO FESR Sicilia, che inserisce tra i principali obbiettivi la programmazione dell’inclusione sociale e lotta alla povertà, attraverso una pluralità di azioni, tra cui il sostegno all’ampliamento dell’offerta di alloggi sociali e la qualificazione dei servizi ad essi dedicati, soprattutto nei contesti sub-urbani caratterizzati da persistente marginalizzazione.

“Riteniamo essere quello di domani un appuntamento altrettanto importante rispetto all’avvenuta consegna dei 22 alloggi sociali realizzati in via Pantelleria – spiega il presidente Iacp avv. Vincenzo Scontrino – in quanto si tratta di un lavoro di recupero in questo caso di aree abbandonate e che sono diventati spazi a disposizione dei giovani dei rioni popolari. Inoltre l’area attrezzata come auditorium certamente costituirà un elemento in più a disposizione dell’attiguo Conservatorio Musicale che da tempo lavora anche per il coinvolgimento sociale dei residenti nel vicino rione popolare, sottraendo in particolare i giovani a derive sociali pericolose.

Da qui la decisione di dedicare alla vittima della mafia Peppino Impastato l’evento di domani che spero si possa ripetere anche negli anni a venire”. “Così come – prosegue Scontrino – vogliamo dedicare la partitella che si giocherà e l’evento stesso agli auspici di Pace volendo dare un contributo a spegnere i pericolosi focolai di guerra che si sono accesi sulla nostra Europa, per rinsaldare i valori di unità e di prosperità ai quali tutti dobbiamo sentirci particolarmente legati”.All’evento sono stati invitati anche gli studenti dei Licei Fardella/Ximenes che a proposito di PO FESR hanno condotto un particolare approfondimento di studio.La stampa e gli organi di informazione radio/televisiva sono invitati ad intervenire.

NOTA STAMPA

In evidenza