PRIMA NEWS, 29 GENNAIO, I EDIZIONE

Redazione Prima Pagina Trapani
Redazione Prima Pagina Trapani
29 Gennaio 2019 09:30
PRIMA NEWS, 29 GENNAIO, I EDIZIONE

Calatafimi Si lancia da un viadotto alto 35 metri e rimane illesa Una 33enne di Vita è rimasta viva dopo essersi lanciata da un viadotto alto 35 metri in contrada Safi a Calatafimi. La giovane come ha raccontato una testimone ai carabinieri, ha scavalcato il guardraile si è lanciata.

La fitta vegetazione ha attutito la caduta e la donna ha riportato soltanto dei graffi. E’ stata portata in elisoccorso del 118 dopo essere stata presa dai vigili del fuoco e dagli uomini del soccorso alpino. Si trova ricoverata al pronto soccorso dell’ospedale Civico di Palermo. Mazara “Non vi sono le condizioni affinchè io possa ricoprire il ruolo di assessore alle Finanze del Comune di Mazara del Vallo. Ringrazio il sindaco Nicola Cristaldi per la stima nei miei confronti”.

Così il prof. Pino Siragusa, contattato telefonicamente dal sottoscritto, ha in pratica annunciato di non aver accettato la nomina ricevuta pochi giorni fa dal il primo cittadino mazarese dopo le dimissioni da assessore di Vito Billardello. Castelvetrano Circa 80 cittadini protestano per un incrocio pericoloso Un comitato di circa 80 residenti, lamenta l’eccessiva pericolosità del quadrivio, dell’incrocio tra le vie Seggio, Via Diaz, Via San Martino e Via Mattarella, punto nevralgico della Città.

Gli abitanti della zona sostengono che si potrebbe ridurre la pericolosità ripristinando il senso unico di marcia, a scendere, nel tratto iniziale della via Seggio. Così secondo i cittadini si potrebbero evitare incidenti. Marsala Punti di ristoro nel Parco pubblico di Salinella Si assegnano altre due aree all’interno del Parco pubblico Salinella di Marsala, per la collocazione di altrettanti chioschi. L’Amministrazione comunale, infatti, intende ancora coinvolgere i privati in iniziative commerciali che, oltre a svolgere la funzione di punti di ristoro, siano altresì finalizzate alla cura del verde pubblico.

Pertanto è stato emanato il relativo bando per quanti vogliano presentare apposito progetto. La partecipazione alla gara è consentita sia in forma individuale che associata. La concessione in uso dell’area (massimo 12 metri quadrati) avrà la durata di dieci anni, rinnovabile. Mazara Escavazione porto canale, Cristaldi chiede incontro con il Ministro dell’Ambiente “Abbiamo chiesto un incontro al Ministro dell’Ambiente al quale vogliamo riferire tutto il percorso che abbiamo compiuto per tentare di convincere la Regione Siciliana ad effettuare i lavori di escavazione del Porto.

Chiederemo –ha detto il Sindaco Nicola Cristaldi- al Ministro di Commissariare la Regione per questo provvedimento. Abbiamo necessità che qualcuno si renda conto della grave situazione che vive la nostra Città con il fiume Mazaro che da potenziale ricchezza si è trasformato in un pericolo per la pubblica incolumità a causa della mancata escavazione”.

In evidenza