Pallacanestro Trapani, Ygor Biordi è il primo acquisto della stagione 2021-22

Nella stagione sportiva da poco conclusa ha giocato alla Virtus Roma e alla Tecnoswitch Ruvo di Puglia.

Redazione Prima Pagina Trapani
Redazione Prima Pagina Trapani
01 Luglio 2021 11:36
Pallacanestro Trapani, Ygor Biordi è il primo acquisto della stagione 2021-22

La Pallacanestro Trapani comunica di aver raggiunto un accordo con Ygor Biordi, ala-pivot di 204 cm e 100 kg.

Il giocatore nativo di San Marino ha accettato la proposta annuale della Pallacanestro Trapani.

Queste le prime parole dell’atleta dopo l’ufficialità del suo accordo con la società del presidente Pietro Basciano: «Sono felicissimo di essere un nuovo giocatore della Pallacanestro Trapani, devo ringraziare il coach e tutta la società per la fiducia che mi è stata data. Darò tutto me stesso nel corso della stagione, come ho sempre fatto da quando gioco a basket per provare a raggiungere i migliori risultati possibili. Sono molto carico e non vedo l’ora di iniziare. Forza Trapani!».

Daniele Parente, coach della Pallacanestro Trapani, ha così commentato: «Siamo contenti che Ygor abbia accettato la nostra proposta. Cercavamo giocatori come lui, di grande forza fisica e con entusiasmo. Ha già assaggiato la serie A e proviene dalla serie B. Sa cosa significa sacrificarsi e credo che possa diventare un giocatore di ottimo livello per la serie A2».

Si tratta di un’ala-pivot di spessore, classe 1996, nato a San Marino. Lungo molto dinamico dotato anche di un buon tiro, è un ottimo rimbalzista e può giocare sia da 4 che da 5. Ygor Biordi, nato a San Marino nel 1996, nonostante la sua giovane età, vanta già ottime esperienze. Ha infatti indossato le canotte del Crabs Rimini (due stagioni con la squadra romagnola) per poi disputare due stagioni con l’Oasi di Kufra Fondi prima di approdare alla Zanella Basket Cefalù dove ha giocato insieme al nostro Marco Mollura. Ha militato nella Mastria Vending Catanzaro e, infine, nella Pallacanestro Crema, nella Malloni Bk Porto Sant’Elpidio e nella Gilbertina Soresina.

Nell’ultima stagione ha iniziato alla Virtus Roma in Serie A ma ha poi firmato per la Tecnoswitch Ruvo di Puglia con cui ha raggiunto i playoff di Serie B. I suoi numeri in stagione dicono che ha realizzato 5 punti di media e 3 rimbalzi in oltre 20 minuti di utilizzo.

In evidenza