Pallacanestro Trapani, Coach Parente: “Contro Roma sarà dura ma anche un’occasione di crescita”

Redazione Prima Pagina Trapani
Redazione Prima Pagina Trapani
23 Febbraio 2019 10:52
Pallacanestro Trapani, Coach Parente: “Contro Roma sarà dura ma anche un’occasione di crescita”

Rifinitura al PalaConad per la prima squadra, in vista della partita di lunedì 25 febbraio alle 21 al PalaConadcontro la Virtus Roma. Gara valida per la 23^ giornata di Serie A2 Old Wild West girone Ovest. I CONVOCATI: Andrea Renzi, Marco Mollura, Cameron Ayers, Curtis Chinonso Nwohuocha, Erik Czumbel, Federico Miaschi, Giorgio Artioli, Rei Pullazi, Roberto Marulli, Rotnei Clarke. Arbitri: PIERANTOZZI MARCO di ASCOLI PICENO (AP); CENTONZA MICHELE di GROTTAMMARE (AP); MARTELLOSIO MATTIA EUGENIO di BUCCINASCO (MI). Note: Rotnei Clarke non sarà della partita a causa di un infortunio alla coscia.

Rei Pullazi e Massimo Chessa sono i due ex della sfida.    Daniele Parente (coach 2B Control Trapani): “Della classifica abbiamo sempre guardato sia a chi ci precede che a chi ci segue poiché il campionato è così equilibrato che due vittorie consecutive portano su e due sconfitte giù. Da parte nostra dobbiamo solo essere concentrati su quello che dobbiamo fare noi perché la classifica risente di troppe variabili, in primis la situazione di Siena. Contro la Virtus vorrò vedere nei miei ragazzi la voglia di misurarsi contro la capolista, la spensieratezza e quel pizzico di arroganza necessari quando si gioca contro i più forti.

E’ chiaro che l’assenza di Clarke fa sì che le responsabilità vadano distribuite fra tutti. A Cassino abbiamo avuto un atteggiamento molto positivo perché ho visto la squadra con la voglia di giocare assieme e di aiutarsi. Fisicamente siamo ancora in difficoltà perché alcuni giocatori non saranno al meglio. Fortunatamente, dopo la partita contro la Virtus Roma, ci sarà la pausa della Coppa Italia che speriamo di sfruttare per riguadagnare una condizione fisica ottimale. La Virtus ha un roster talmente profondo ed esperto che non avrà il problema di sentire la pressione di vincere a tutti i costi.

Sappiamo che sarà durissima ma dobbiamo sfruttare questa partita come un’occasione di crescita

In evidenza