Pallacanestro Trapani, Basciano: «Onorato essere il presidente di questi Uomini»

Lunga lettera del numero uno della Pallacanestro Trapani, a meno di 24 ore dalla conclusione della stagione.

Redazione Prima Pagina Trapani
Redazione Prima Pagina Trapani
31 Maggio 2021 12:38
Pallacanestro Trapani, Basciano: «Onorato essere il presidente di questi Uomini»

«Con la partita di ieri si è chiusa una stagione difficile, probabilmente la più complessa di questi 10 anni di presidenza. Una stagione affrontata con mille handicap, senza il nostro affezionato pubblico, con pochissimi sponsor e con tanti problemi fisici culminati col grave infortunio al nostro Curtis». Sono le parole del presidente della Pallacanestro Trapani, Pietro Basciano, all'indomani dell'amara sconfitta subìta contro Udine che ha estromesso i granata dalla corsa play off.

La stagione però straordinariamente positiva per la compagine trapanese: «Una stagione in cui il rischio di crollare è sempre stato dietro l’angolo ad aspettarci, ma dove nessuno di noi si è mai arreso. Attraverso le difficoltà ci siamo compattati - si legge nel comunicato diffuso in cui Basciano ringrazia squadra e staff - e siamo cresciuti grazie alla sicurezza di un coach preparato e ad un gruppo di atleti straordinari, affiancati da uno staff di persone vere. Passo dopo passo abbiamo trovato equilibrio, ci siamo meritati l’accesso ai playoff, abbiamo fatto vedere della bella pallacanestro e, senza offendere nessuno, credo di poter affermare che meritavamo qualcosina in più.

Questa volta usciamo per un dettaglio, ma ci congediamo dal campionato a testa alta, orgogliosi di aver portato in giro per l’Italia il nome di TRAPANI, la città che amiamo».

«E scusate la piccola nota di polemica ma spero che un giorno “qualcuno” la smetta di pensare che “tanto” ci pensa Basciano, di questo francamente siamo/sono veramente stanco. Tutti gli atleti (senior e under), lo staff tecnico e sanitario e i dirigenti hanno dimostrato grande rispetto verso il club, verso i protocolli FIP/Coni, ed hanno onorato la prestigiosa maglia granata con grande professionalità. Personalmente - prosegue - sono orgoglioso di questi ragazzi ché hanno dimostrato di non temere nessuno e hanno affrontato ogni sfida con rispetto, lealtà e positività. Per me è stato un onore essere presidente di tutti questi Uomini e a loro va il mio più sentito ringraziamento per la bella stagione e soprattutto per avermi manifestato grande serietà e rispetto».

«Purtroppo gli impegni lavorativi mi hanno impedito di essere a Trapani ma affido a queste righe il compito di far arrivare alla squadra, allo staff, ai collaboratori ed ai dirigenti un grande e caloroso abbraccio. BRAVI! Nei prossimi giorni inizieremo a pianificare la prossima stagione, ci auguriamo di riavere il nostro pubblico e magari, perché no, di riuscire ad avere qualche main sponsor, cosa che potrebbe aiutarci a colmare quel gap che quest’anno ha fermato il nostro cammino e che ci separa dai top club».

In evidenza