Paceco, riaperta la villa comunale: sarà fruibile tutti i giorni

Prossimamente verranno installati giochi per bambini, secondo quanto rivelato dall'assessore Valenti.

Redazione Prima Pagina Trapani
Redazione Prima Pagina Trapani
23 Maggio 2022 19:56
Paceco, riaperta la villa comunale: sarà fruibile tutti i giorni

Diverse decine di Scout dei gruppi Agesci “Paceco 1” e “Trapani 24” hanno animato ieri la Villa comunale di Paceco, con canti e riunioni a margine di una messa a punto del sito, per poi partecipare insieme a numerosi cittadini alla santa messa che è stata celebrata in uno dei viali alberati.

È stato il primo giorno di apertura, dopo oltre tre anni di chiusura forzata, della Villa comunale che da oggi è fruibile tutti i giorni, dalla mattina alla sera, grazie al servizio di custodia affidato in convenzione agli stessi scout.

Si ricorda che il giardino pubblico era già rimasto chiuso per un lungo periodo prima del 2018, e soltanto dopo l’insediamento dell’attuale Amministrazione comunale (giugno 2018) era stato ripulito e riaperto. Tuttavia, il 23 febbraio 2019, il sito venne chiuso con un sequestro giudiziario durato circa dieci mesi, in conseguenza della tromba d’aria che colpì il tetto della palestra comunale (dismessa dal 2012) e determinò la caduta di tutta la copertura metallica tra la strada sottostante e l’interno della villa con il ferimento di due persone; poi è arrivata la pandemia che ha reso impossibile la fruizione pubblica.

«La villa comunale ora ha riaperto i battenti e viene restituita alla comunità di Paceco. – afferma soddisfatto il Sindaco, Giuseppe Scarcella – Ciò è stato possibile per gli interventi che siamo riusciti a realizzare nel frattempo all’interno: il rifacimento della pavimentazione con i cantieri di lavoro, la potatura degli alberi e altri interventi di sistemazione che ci consegnano una struttura decorosa. È importante sottolineare – aggiunge – anche il ruolo del volontariato, dell’associazione Agesci e dei boy-scout che ci hanno dato una mano, perché hanno effettuato la pitturazione delle panchine ed hanno reso più gradevole l’intero contesto, e di questo gliene siamo grati».

«Speriamo di installare presto anche dei giochi per i bambini – anticipa l’assessore con delega a Ville e giardini, Francesco Valenti – perché è giusto che ci siano in un polmone verde all’interno del paese; quindi ora stiamo lavorando affinché nei prossimi mesi la villa comunale venga dotata di giochi. Ma intanto questo luogo è tornato ad essere nuovamente fruibile, tutti i giorni, per via delle opere di manutenzione realizzate durante la prolungata chiusura forzata, fino al lodevole apporto volontario dei gruppi scout.

In evidenza