Sequestro preventivo per motopesca “Aliseo”, rilievi del Ris

Ulteriori controlli per verificare i danni degli spari subiti dalla motovedetta libica.

Redazione Prima Pagina Trapani
Redazione Prima Pagina Trapani
10 Maggio 2021 18:29
Sequestro preventivo per motopesca “Aliseo”, rilievi del Ris

È sotto sequestro preventivo il peschereccio Aliseo, rientrato sabato scorso a Mazara del Vallo in seguito all'agguato subito da una motovedetta libica. Il provvedimento è stato disposto dalla Procura di Roma, titolare dell'indagine sul tentato sequestro del motopesca, in attesa che i carabinieri del Ris (Reparto investigazioni scientifiche) di Messina esegua degli ulteriori rilievi a bordo. Anche per riscontrare le dichiarazioni dell'equipaggio e del comandante Giuseppe Giacalone, ferito durante l'aggressione, che hanno riferito di essere rimasti vittima di "oltre cento spari con una mitragliatrice che mirava alla cabina di pilotaggio". Nel frattempo l'Aliseo si trova ormeggiato lungo la banchina Ammiraglio Francese del porto nuovo, sotto la sorveglianza della Capitaneria di porto di Mazara del Vallo.

(Fonte AGI)

In evidenza