Marsala, condannato per percosse e maltrattamenti in famiglia: arrestato 45enne

Al termine delle formalità di rito, l’uomo è stato condotto presso la Casa Circondariale “Pietro Cerulli” di Trapani

Redazione Prima Pagina Trapani
Redazione Prima Pagina Trapani
06 Novembre 2021 13:21
Marsala, condannato per percosse e maltrattamenti in famiglia: arrestato 45enne

I Carabinieri della Stazione di Marsala hanno arrestato un 45enne del posto per i reati di maltrattamenti in famiglia e percosse.

In particolare, i Carabinieri hanno proceduto all’arresto dell’uomo in forza dell’ordine di carcerazione emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica di Marsala, a conclusione dell’iter processuale che lo ha visto imputato.

Le attività di indagine dei Carabinieri si erano concentrate sul 45enne quando l’ex moglie, dopo diversi anni di maltrattamenti e minacce di morte rivolte a lei ed alla figlia minorenne, aveva finalmente trovato il coraggio di denunciare la condotta violenta dell’ex marito chiedendo aiuto al Comandante della Stazione Carabinieri.

Le attività investigative svolte dall’Arma, che avevano portato all’arresto del 45enne, hanno poi trovato piena conferma nel corso dei tre gradi di giudizio e l’uomo è stato condannato a 2 anni e 4 mesi di reclusione da scontare presso un istituto carcerario.

Per tale motivo, al termine delle formalità di rito, l’uomo è stato condotto presso la Casa Circondariale “Pietro Cerulli” di Trapani dove dovrà espiare la sua pena.

Comunicato stampa

In evidenza