La Pallacanestro Trapani batte Milano e vede i playoff

Ancora una grande vittoria dei granata che superano Milano 79-64

Emanuele
Emanuele Barbara
03 Aprile 2021 13:17
La Pallacanestro Trapani batte Milano e vede i playoff

Dopo la fondamentale vittoria di Bergamo, la Pallacanestro Trapani è tornata in campo alle 18 di oggi al PalaConad contro l'Urania Milano. I granata partono con Palermo, Corbett, Spizzichini, Miller e Renzi. Milano risponde con Langston, Raivio, Montano, Bossi e Benevelli. Avvio di gara molto fisico, ben 16 falli fischiati nel solo primo quarto di gioco. Trapani parte meglio con Renzi e Miller ma 5 punti consecutivi di Bossi portano avanti gli ospiti. Il terzo fallo ai danni di Langston è una tegola per i lombardi che però non si scompongono e trovano il 10-14 al 9'.

Dalla lunetta, Miller e Mollura impattano a quota 14. Nel finale, un 6-0 targato Mollura-Erkmaa porta Trapani sul 20-16 al 10'. Nel secondo periodo, subito 3 punti di Montano dalla lunetta. La 2B Control piazza però un 6-0 che la porta avanti 26-19 al 12' costringendo Villa al timeout. Benevelli e Miller segnano da 3 punti, Nwohuocha recupera due palloni importantissimi e Miller sigla il 31-22 al 15'. La terna arbitrale fischia anche i sospiri impedendo un gioco fluido alle due formazioni. Nervosismo in campo, Corbett segna il 35-28 ma si becca un tecnico.

Raivio con un 2+1 e Montano da tre punti riportano in scia Milano: 36-34 dopo 17 minuti e timeout Parente. Raivio si accende e porta Milano in vantaggio sul 40-41 ma Miller segna il definitivo 42-41 del 20'. Ben 29 falli fischiati nel primo tempo. Alla ripresa del gioco, gli ospiti ritrovano i punti di Langston ma è Miller a segnare il canestro dell'anno con un'inchiodata impressionante ad una mano su assist di Spizzichini per il 50-46 al 25'. Trapani prova a sciogliersi ma sono troppe le azioni sprecate e Milano si riporta a -1 al 29' (54-53).

Sullo scadere, Raivio sigla la parità a quota 55 al 30'. Sempre un ispirato Raivio porta avanti Milano con una bomba ma Corbett, Renzi e Spizzichini rispondono e Trapani trova il 61-58 al 32'. Timeout Villa. Ai due punti di Langston replicano Palermo e Mollura per il 66-60 al 35'. Il parziale si amplia ancora con la bomba di Corbett che spinge Trapani 69-60 al 36'. Milano si scioglie ed ancora Corbett segna da 3 punti per il 72-60 del 38'. Gli ultimi minuti vedono i granata dilagare per il 79-64 finale.

2B Control Pallacanestro Trapani - Urania Milano 79-64 (20-16/42-41/55-55)

Trapani: Basciano n.e., Renzi 7, Spizzichini 6, Erkmaa 3, Tartamella n.e., Miller 20, Mollura 9, Corbett 26, Pianegonda 0, Palermo 6, Nwohuocha 2, Milojevic 0. Allenatore Daniele Parente.

Milano: Piunti 4, Bossi 7, Langston 10, Raspino 2, Benevelli 5, Lazzari 0, Montano 16, Pesenato 0, Franco 1, Raivio 19. Allenatore Davide Villa.

Note: partita a porte chiuse. 

In evidenza
Ti potrebbe interessare