Erice, CODICI: «Acqua sporca? Approfittare interruzione per pulizia serbatoi»

«Ripulire i serbatoi approfittando dell'interruzione», ha dichiarato Vincenzo Maltese.

Redazione Prima Pagina Trapani
Redazione Prima Pagina Trapani
27 Aprile 2021 00:20
Erice, CODICI: «Acqua sporca? Approfittare interruzione per pulizia serbatoi»

Un'interruzione della fornitura idrica per dei lavori da parte di Siciliacque interesserà oggi il territorio ericino. L'avvocato Vincenzo Maltese, dirigente regionale dell'associazione di consumatori e utenti Codici, insiste sulla possibilità di far ripulire i serbatoi per attenuare il problema dell'acqua "gialla". «Suggerisco ancora una volta alla Sindaca di Erice di approfittare di questa interruzione della fornitura idrica per 24 ore, a partire dalle ore 8 di domani (oggi), per far ripulire dai sedimenti fangosi accumulati negli ultimi anni, i due serbatoi di Raganzili e Cava Ricevuto».

«È una azione - si legge in una nota diffusa -  che potrebbe fare nella sua qualità di massima autorità sanitaria locale sul territorio, sostituendosi ad Eas, e alleviando così i problemi di acqua sporca che da mesi arriva nelle case degli ericini. Nel frattempo a Palermo il governo regionale lavora sulla riforma del sistema idrico e a giorni ci dovrebbero essere novità sul nuovo gestore che dovrebbe prendere il posto di Eas. Ma intanto si faccia quel che si può!».

In evidenza