"Dalle Olimpiadi al territorio". Consegnati i riconoscimenti del Coni

Dopo un anno di stop ritorna la cerimonia di consegna delle Benemerenze Sportive assegnate dal C.O.N.I. di Roma

Claudia
Claudia Parrinello
14 Dicembre 2021 16:16

Si è svolta ieri pomeriggio presso l’Istituto Comprensivo “G. Ciaccio Montalto” di Trapani, l'annuale Cerimonia di Premiazione dello Sport organizzata dalla Delegazione CONI di Trapani

All’evento hanno preso parte autorità civili e militari del territorio che si sono alternati nella consegna delle Benemerenze Sportive assegnate dal C.O.N.I. di Roma relative all’anno 2019. Presenti alla cerimonia anche gli atleti trapanesi reduci dalle Olimpiadi di Tokyo Ala e Osama Zoghlami, il giudice internazionale di scherma Emanuele Bucca e la campionessa di tiro con l’arco, Maria Andrea Virgilio.

La cerimonia è stata occasione per rivivere quei momenti nonché per riflettere insieme a loro sull’importanza dello sport di base nei territori quale terreno fertile per la scoperta di nuovi talenti.

A ricevere la stella d’oro per dirigenti è stato Svanhild Roald Vento, attuale presidente del Panathlon Club Trapani. Una vita dedicata allo sport prima come atleta e successivamente come dirigente.

La stella d’argento per dirigenti è stata assegnata, invece, all’allenatore alcamese Lino Scalzo (Federazione Italiana Pallacanestro) e a Natale Spezia (Unione Italiana Tiro a segno).

Stella di bronzo per dirigenti per Giuseppe Di Girolamo (Federazione Italiana Vela), Girolamo Poma, attuale presidente della sezione arbitri di Trapani e Giovanni Stallone (Federazione Italiana Cronometristi).

Assegnate anche due stelle di Bronzo per società: all’ Associazione Sportiva Circolo Schermistico Mazarese (Federazione Italiana Scherma) e all’ASD Tiro a segno Nazionale Sezione di Trapani.

Medaglie di bronzo al valore atletico per: Pasquale Biondo (Campione italiano volo da diporto sportivo – paramotore); Marcello Messina (4° classificato nel Campionato Mondiale Attività Marittime – Surf Casting per Nazioni); Graziano Tumbarello (Campione Italiano Federazione Italiana Gioco Handball); Maria Andrea Virgilio (Tiro con l’arco – Campionessa Italiana tiro alla targa all’aperto arco compound individuale).

Consegnati, inoltre, altri premi per l’anno 2019 ai velisti Campioni Europei e Nazionali Classe J24, Ignazio Bonanno, Simone Scontrino e Francesco Linares ed una targa per la promozione in serie B del Trapani Calcio, stagione calcistica 2018/19 ad Alessandro Achille in ricordo dell’indimenticato papà Nicolò, responsabile commerciale della società granata.

«È stato molto emozionante- ha dichiarato Elena Avellone, Delegata Coni Trapani- celebrare le eccellenze dello sport consegnando le benemerenze e i premi del 2019 dopo un anno di fermo a causa della pandemia. Credo che il mio intento sia stato raggiunto e cioè dimostrare che nonostante le difficoltà che stiamo vivendo, le Olimpiadi nascono dal territorio e la storia dei nostri atleti trapanesi che vi hanno partecipato ne è la più viva testimonianza».

In evidenza