Che cuore, Pallacanestro Trapani! Espugnata Piacenza 85-90

Enorme prestazione dei granata. 25 punti di capitan Mollura.

Redazione Prima Pagina Trapani
Redazione Prima Pagina Trapani
14 Novembre 2021 22:08
Che cuore, Pallacanestro Trapani! Espugnata Piacenza 85-90

Entusiasmante vittoria esterna della Pallacanestro Trapani che espugna il campo della Bakery Piacenza con il risultato finale di 85 a 90. Una gara che aveva visto i granata rincorrere in avvio di match pur non permettendo a Piacenza di scappare via. Tra il terzo ed il quarto quarto la squadra di coach Daniele Parente costruisce il suo successo, piazzando un importante parziale di 16-0, risultato decisivo ai fini della vittoria finale. Tra i singoli emerge la prestazione straordinaria di capitan Mollura, autore di 25, ma è positivo l’apporto di tutti gli atleti scesi in campo.

1° QUARTO: Coach Parente schiera il quintetto formato da Palermo, Wiggs, Guaiana, Mollura e Childs. Campanella risponde con Bonacini, Ravio, Lucarelli, Donzelli Morse. Il gioco inizia con il canestro di Bonacini in penetrazione, mentre Mollura fa due su tre dalla lunetta. Raivio si iscrive a referto con coach Parente che preferisce chiamare un minuto di sospensione. Alla ripresa Morse mette a segno un gioco da tre punti, mentre Childs fa uno su due dalla lunetta. Raivio si libera, ma ancora Childs accorcia sul meno 2, con due canestri di fila da sotto (4’ 9-7).

Donzelli manda a bersaglio la tripla, mentre Biordi appoggia i due punti. La schiacciata di Wiggs porta Campanella al time-out (6’ 12-11). Bonacini penetra in area, ma Palermo è preciso con un tiro dalla distanza. Chinellato e Raivio realizzano da sotto, così come Wiggs che accorcia sul meno 3 (8’ 18-15). Childs è chirurgico dalla lunetta, Bonacini realizza da sotto, mentre Sacchettini prima fa due su due ai liberi e poi realizza da sotto. Mollura fa uno su due in lunetta, mentre Bonacini allo scadere segna la tripla del 27 a 19.

2° QUARTO: Childs dalla media è preciso, ma Raivio prima si alza da tre punti e poi porta Piacenza sul più 11. Wiggs accorcia le distanze prima con una tripla e poi con un’azione in transizione. Raivio spara la bomba, ma ancora Wiggs risponde presente in penetrazione. Raivio realizza cinque punti di fila, mentre il canestro di Lucarelli in back-door porta coach Parente al time-out (15’ 42-30). Mollura sblocca i granata, ma Morse realizza un importante gioco da tre punti. Taflaj, rientrato dopo quattro partite, scaglia la tripla, ma Donzelli inchioda la schiacciata. Lucarelli fa due su due in lunetta, mentre Guaiana e Mollura sono precisi in penetrazione. Morse corre in contropiede, ma Mollura accorcia con una tripla. Nel finale Raivio fa uno su due, chiudendo il quarto sul 52 a 44.

3° QUARTO: Dopo la pausa lunga, Morse fa uno su due dalla lunetta, mentre Lucarelli si alza da tre punti. Mollura e Palermo sono imprecisi ai liberi, mentre Childs mette a segno un gioco da tre punti. Il parziale granata porta Campanella al time-out (23’ 56-49). Wiggs si alza con una tripla, così come Donzelli, mentre Morse realizza un importante lay-up. Mollura segna quattro liberi di fila, intervallati dal canestro di Chinellato, mentre Sacchettini alza il gancio. Ancora viaggio preciso in lunetta per Mollura e Palermo, mentre Childs appoggia il meno tre. Mollura realizza la bomba del pareggio, mentre Romeo allo scadere chiude il quarto sul 65 a 67.

4° QUARTO: Il gioco riprende con la tripla di Romeo, che poi appoggia il più sette. Lucarelli interrompe il parziale granata di 16 a 0 con i due liberi. Morse appoggia il meno tre e coach Parente chiama un minuto di sospensione (34’ 69-72). Taflaj scaglia la bomba in un momento delicato, ma Sacchettini risponde con un arresto e tiro. È ancora Romeo a prendere fiducia, ma Raivio fa due su due ai liberi, mentre Lucarelli in penetrazione appoggia il meno due. Sacchettini pareggia dalla lunetta, ma Palermo sul rimbalzo in attacco di Childs scaglia la bomba.

Lucarelli ancora da sotto è preciso, così come Mollura, cadendo indietro. Childs appoggia due punti fondamentali, ma Bonacini e Donzelli accorciano sul meno due dalla lunetta. Taflaj è glaciale con i tre liberi, al contrario di Morse che fa uno su due e di Wiggs che fa zero su due. Campanella a trentatré secondi chiama sospensione (83-87). Romeo fa uno su due in lunetta, Raivio invece accorcia sul meno tre a sette secondi dal termine (85-88). I due liberi finali di Taflaj consegnano la vittoria ai granata per 85 a 90.

Bakery Piacenza vs 2B Control Trapani 85-90 (27-19; 52-44; 65-67; 85-90).

Bakery Piacenza: Raivio 24 (6/11, 3/4), Morse 14 (5/9), Lucarelli 13 (3/5, 1/4), Bonacini 11 (3/5, 1/3), Sacchettini 10 (3/3), Donzelli 9 (1/2, 2/2), Chinellato 4 (2/3), Perin (0/2 da tre), Czumbel, El Agbani ne, Carone ne.

Allenatore: Federico Campanella.

2B Control Trapani: Mollura 25 (4/5, 2/4), Childs 16 (6/11), Wiggs 14 (4/7, 2/5), Taflaj 11 (0/1, 2/4), Palermo 10 (2/3, 1/5), Romeo 10 (3/4, 1/3), Guaiana 2 (1/2, 0/1), Biordi 2 (1/1), Basciano, Minore ne.

Allenatore: Daniele Parente.

Arbitri: Valzani, Di Toro, Morasutti.

In evidenza