Alcamo ha accolto i ciclisti del Progetto Sic2sic – (siti di importanza comunitaria) in bici attraverso la Rete Natura 2000

Redazione Prima Pagina Trapani
Redazione Prima Pagina Trapani
02 Ottobre 2020 12:08
Alcamo ha accolto i ciclisti del Progetto Sic2sic – (siti di importanza comunitaria) in bici attraverso la Rete Natura 2000

Nell’ambito del Programma Culturale per il Giro d’Italia, ieri pomeriggio al Centro Congressi Marconi si è svolta un’interessante tavola rotonda a cura dell’INSA Istituto Nazionale Sostenibile Architettura riguardante il Progetto LIFE16 GIE/IT/000700 – Sic2Sic – in bici attraverso la Rete Natura 2000. L’ambiente si fa strada in Sicilia - 20 tappe. I ciclisti del progetto Sic2Sic stanno attraversando il Paese per raccontare il valore della biodiversità e della sostenibilità ambientale attraverso 100 percorsi ciclistici organizzati in sette regioni, scelte per le loro caratteristiche di rappresentatività degli habitat naturali.

Le nuove opportunità di sviluppo territoriale sono legate alla mobilità sostenibile, al turismo verde, mettendo l’ambiente e le sue innumerevoli risorse al primo posto. Presenti alla tavola rotonda, il Sindaco di Alcamo, Domenico Surdi, il Sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, gli assessori Filippo Salato alla Mobilità Urbana e allo Sport e Lorella Di Giovanni, al Turismo e alle Politiche Comunitarie. Dichiara il Sindaco Domenico Surdi “ringrazio sia gli organizzatori per questo momento di confronto su temi fondamentali per chi amministra, che il Sindaco di Palermo, Orlando per la presenza ed il suo intervento da Amministratore che ha visto cambiare, nel tempo, la percezione dello spazio dove viviamo.

Continua il Sindaco “C’è bisogno di “più tavole rotonde” per costruire una visione comune del presente e del futuro delle nostre città; ormai non possiamo più fare a meno di mettere al primo posto la prospettiva ecologica; le nostre abitudini devono cambiare, dobbiamo rispettare e tutelare l’ambiente, ovvero l’habitat dove viviamo. Credo fermamente che questi siano i temi del futuro da portare avanti.”

In evidenza
Ti potrebbe interessare