​Valore dell’immobile, l’importanza del metro quadro

Quali errori non bisogna commettere nell'acquisto di un immobile

Redazione Prima Pagina Trapani
Redazione Prima Pagina Trapani
23 Novembre 2021 13:37
​Valore dell’immobile, l’importanza del metro quadro

La voglia di acquistare casa dei sogni è sempre presente, soprattutto quando si vuole ottenere un investimento solido per il proprio futuro. Nel processo della vendita e dell’acquisto di una casa devono essere messi in conto alcuni piccoli errori da non commettere.

Da sempre la prima casa viene considerata come investimento per il futuro, ma in realtà dovrebbe essere vista come oggetto di consumo che dura nel tempo. Studi di settore e stime hanno condotto verso una strada a senso unico, valutando le case non più come bene prezioso del presente da sfruttare a pieno. Il tipico errore che si commette riguarda il mutuo, infatti il valore di oggi (e i costi sostenuti) potrebbero non essere i medesimi tra 20 anni: il mercato oscilla e cambia continuamente. Chi avrebbe mai detto che il mondo si sarebbe trovato in un periodo storico di tale entità? Per questo, le previsioni future sui valori immobiliari dovrebbero essere fatte con maggiore attenzione e consapevolezza.

Il primo passo da fare è rivolgersi a soli esperti del settore, certificati e con esperienza per arrivare ad avere un valore degli immobili al metro quadro corretto. L’agenzia immobiliare Dove.it si avvale di uno staff altamente qualificato e pronto a gestire ogni tipo di necessità, valutando insieme al cliente ciò che potrebbe trasformarsi in un interessante investimento per il futuro.

Il metro quadro è uno dei fattori determinanti del valore concreto di un immobile. A questo si deve aggiungere il quartiere, la zona, se in condominio oppure privato per arrivare al costo finale (completo).

In media, in Italia, il costo di una casa corrisponde a 1.729 euro al metro quadro, che potrebbe scendere oppure salire in un prossimo futuro. Secondo una stima è la Valle d’Aosta la Regione più costosa in assoluto con 2.578 euro al metro quadro, seguita da Trentino e Liguria. Le regioni più economiche? Molise e Lazio, mentre Milano è in grande ascesa in considerazione dei nascenti quartieri residenziali.

Gli investimenti devono essere fatti con ragione e pazienza, valutando – sempre con un esperto immobiliare – quale immobile possa essere acquistato. Tra qualche tempo i proprietari di case saranno tutti anziani e potranno lasciare l’immobile in eredità ai figli e ai nipoti. Saldando due generazioni si potrebbe avere uno scenario completamente differente, con sole case in affitto e nessun nuovo investimento.

Inutile dire che nei primi mesi del 2021 la voglia di una casa propria è aumentata, rispetto al 2020. E i giovani? Il Governo ha predisposto una serie di Bonus e Sostegni atti ad incentivare all’acquisto della prima casa esentando l’interessato dalle imposte e garantendo un mutuo coperto dallo Stato sino all’80%.

Per questo motivo è bene muoversi, comprendere il mondo immobiliare e studiare bene il valore al metro quadro della casa dei propri sogni (senza lasciarsela scappare!).

In evidenza