Trapani sconfitta anche a Casale Monferrato, durissima lotta per la salvezza

Redazione Prima Pagina Trapani
Redazione Prima Pagina Trapani
28 Gennaio 2021 23:30
Trapani sconfitta anche a Casale Monferrato, durissima lotta per la salvezza

La Pallacanestro Trapani perde a Casale Monferrato la nona partita su tredici giornate di campionato ed è sempre più invischiata nella lotta per non retrocedere. I granata, privi di Adeola, Spizzichini e Nwohuocha torneranno in campo già domenica 31 gennaio sul parquet della capolista Tortona, ancora oggi imbattuta. La 2B Control schiera Tartamella, Renzi, Corbett, Miller e Palermo in avvio di match ma sono subito evidenti i limiti dei siciliani. L'aggressività ed i raddoppi dei padroni di casa spingono infatti Casale Monferrato subito sul +9 al 10'.

Appena 10 i punti segnati da Trapani nel primo quarto con un disastroso 0/7 da tre. Difficoltà anche a rimbalzo. Il secondo periodo vede ancora i piemontesi nettamente più pimpanti: sei punti consecutivi di Martinoni costringono coach Parente a fermare il gioco sul 23-10 al 12'. Miller sblocca i granata dopo 5 minuti ma le triple di Redivo e Tomasini sono mortifere e portano addirittura a 15 i punti di distacco tra le due formazioni. Nel finale, un parziale di 10-4 consente a Trapani di rientrare negli spogliatoi sul 38-28.

Terzo periodo con capitan Renzi che segna sei punti consecutivi per Trapani, che deve però fare i conti con il terzo fallo di Mollura. Tre liberi di L. Valentini spingono ancora Casale ma Corbett sblocca i granata dalla lunga distanza e con due triple riporta sotto i suoi sul 45-40. La fiammata viene spenta da Camara, Tomasini e L. Valentini che riportano in doppia cifra il vantaggio dei piemontesi. La 2B Control non molla e si aggrappa a Renzi, che segna tre triple eccezionali consentendo ai suoi di chiudere il terzo quarto a -6 sul 59-53.

Nell'ultimo periodo, pessimo rientro in campo di Trapani che subisce un parziale di 4-0 che la rispedisce a -10 e coach Parente è costretto a chiamare timeout. Corbett segna una tripla importante ma nelle azioni successive i granata sprecano almeno 3 possessi fondamentali per avvicinarsi ulteriormente, cosa che avviene comunque a 4 minuti dal termine con 3 punti di Palermo ed 1 di Miller che valgono il 65-60. Ancora Renzi risponde a Redivo e poi Miller segna il -3 a 100 secondi dalla fine. Thompson segna però da 3 punti e per Trapani non c'è più nulla da fare.

Finisce 74-66 per la JB Monferrato, non basta il cuore di Andrea Renzi.

JB Monferrato - Pallacanestro Trapani 74-66 (19-10/38-28/59-53)

Casale Monferrato: Thompson 5, L. Valentini 11, Sirchia 3, Tomasini 13, Martinoni 10, Donzelli n.e., Lomele 0, Camara 10, Redivo 22, Giombini n.e., Cappelletti n.e.. Allenatore Mattia Ferrari.

Trapani: Renzi 25, Pianegonda n.e., Corbett 20, Mollura 1, Erkmaa 0, Tartamella 0, Miller 11, Basciano 0, Palermo 9, Milojevic 0. Allenatore Daniele Parente.

Note: partita a porte chiuse.

E. B.

In evidenza