Trapani scelta come "porto sicuro", nella mattinata lo sbarco di 105 migranti

Si tratta degli extracomunitari della Aita Mari, salvati in un'operazione al largo delle coste libiche.

Maria Chiara
Maria Chiara Conticello
25 Ottobre 2021 08:40
Trapani scelta come

Le autorità italiane hanno dato il via libera: gli extracomunitari della Aita Mari, salvati in un'operazione al largo delle coste libiche, sbarcheranno a Trapani nelle prossime ore.

Nello specifico si tratta di un'ong spagnola che, al momento, sta accogliendo 105 migranti, tra cui otto minori dichiarati e sei soggetti positivi al Covid-19. 

Nelle scorse ore, l'equipaggio di Aita Mari - fermo nelle coste ragusane da cinque giorni - aveva fatto sentire la propria voce, dichiarando quanto è «difficile essere europei di fronte a 105 persone vittime di torture e maltrattamenti». 

Subito dopo, però, è arrivata l'autorizzazione, da parte dello Stato Italiano, per poter sbarcare nelle coste trapanesi.

In evidenza