Trapani: Droga tra i rifiuti. Giovane spacciatore arrestato dai Carabinieri

L'uomo ben noto alle forze dell'ordine, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti

Redazione Prima Pagina Trapani
Redazione Prima Pagina Trapani
31 Agosto 2021 11:34
Trapani: Droga tra i rifiuti. Giovane spacciatore arrestato dai Carabinieri

Nella giornata di ieri i Carabinieri della Compagnia di Trapani hanno tratto in arresto G.A. classe 99, soggetto ben noto agli operanti, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Durante uno specifico servizio volto al contrasto dello spaccio di droga i Carabinieri della Stazione di Erice, di Trapani Borgo Annunziata e del Nucleo Operativo di Compagnia hanno pattugliato e perlustrato, tra l’altro, il quartiere di San Giuliano.

Ad attrarre i militari operanti la presenza, nei pressi di Piazza Pagoto, di una vecchia conoscenza arrestato dagli stessi per spaccio circa un anno addietro e da poco libero dagli arresti domiciliari cui era sottoposto.

Approfittando dell’oscurità data dalla tarda ora della sera i Carabinieri in pochi minuti di osservazione hanno potuto notare il via vai di auto e moto. Il G.A., ricevuti i soldi, frugava tra un mucchio di sacchi di spazzatura dove, all’interno di uno zainetto nascondeva lo stupefacente. Scattava l’intervento delle Forze dell’Ordine che, sottoponendo a perquisizione il presunto spacciatore, rinvenivano all’interno dello zaino 35 gr. di cocaina suddivisa in 61 dosi, 28 gr. di crack suddivisa in 76 dosi, 100 gr. di inflorescenze di marijuana nonché 839,60 euro in banconote e monete di diverso taglio verosimile provento dell’attività di spaccio.

Lo stupefacente e lo zaino venivano posti sotto sequestro, mentre per il G.A. si aprivano le porte del Carcere “Pietro Cerulli”, come disposto dalla competente Autorità Giudiziaria, in attesa dell’udienza di convalida prevista a breve.

Comando Provinciale di Trapani

COMUNICATO STAMPA

In evidenza