Trapani: consiglieri del M5S si riducono l’indennità

Redazione Prima Pagina Trapani
Redazione Prima Pagina Trapani
31 Agosto 2018 12:51
Trapani: consiglieri del M5S si riducono l’indennità

Si riporta di seguito copia dell'intervento in aula della Consigliera Francesca Trapani in merito all'auto-riduzione dei gettoni di presenza delle Consigliere del M5S da destinare a fini sociali e la proposta per una analoga scelta da parte degli altri Consiglieri. Si comunica inoltre che sarà presentata una mozione per richiedere al Consiglio di votare la decurtazione del 20% per Sindaco e Assessori. TESTO DELL'INTERVENTO: "Prima di procedere all'approvazione della delibera la cui votazione è prevista all'ordine del giorno vorrei rendere noto all'intera aula consiliare e alla giunta qui oggi riunita quanto segue: Alla luce del contesto in cui viviamo, della crisi che tutti i settori soffrono, considerato il notevole ed opprimente livello di tassazione che affligge tutti i cittadini, e di contro la carenza di risorse per il decoro urbano, per i servizi in generale, ritengo doveroso che l'intero consiglio dia un chiaro segnale ai propri elettori, un segnale di vicinanza a chi è più debole.

Per tale ragione io e la mia collega Chiara Cavallino abbiamo scelto di decurtarci di un ulteriore 10% il gettone di presenza per l'attività da noi svolta in consiglio, al fine di destinare tale somma ad un fondo sociale che servirà a finanziare piccoli progetti. A chi andranno tali fondi? I fondi andranno ad: anziani; bambini; disabili; cittadini sottoposti a sfratto esecutivo; cittadini in grave difficoltà economica e che non riescono a fronteggiare il pagamento delle bollette energetiche (luce/gas), spese condominiali arretrate documentate (con relativo decreto ingiuntivo), associazioni benemerite in campo sociale.

L’auspicio è, altresì, che i Consiglieri comunali tutti manifestino di buon ordine il loro assenso discutendo tale nostra scelta all'interno delle proprie commissioni di pertinenza, arrivando quindi ad aderire a tale iniziativa su base puramente volontaria. Non dimentichiamoci che la Politica è bella se è vicina ai Cittadini ed è disinteressata."

In evidenza