Traghetto Cossyra, muore un direttore di macchina trapanese

La Procura di Agrigento ha disposto l'autopsia per individuare le reali cause che hanno portato alla morte dell'uomo

Maria Chiara
Maria Chiara Conticello
15 Giugno 2021 01:23
Traghetto Cossyra, muore un direttore di macchina trapanese

Aveva 55 anni Giuseppe Scuderi, il direttore di macchina imbarcato sul traghetto Cossyra – appartenente alla compagnia Caronte & Tourist – e deceduto a Porto Empedocle nella notte tra domenica e lunedì.

Secondo le prime indiscrezioni, l'uomo sarebbe uscito dalla sala macchine per una breve passeggiata all’aperto approfittando che il traghetto era ormeggiato al porto della città dopo l’ultimo viaggio della giornata. 

Poco dopo, però, Giuseppe Scuderi è stato colto da malore e nonostante l’arrivo immediato dei soccorsi è stato dichiarato il decesso per arresto cardiaco alle 00:25.

La salma è stata trasferita all’obitorio dell’Ospedale di Agrigento subito dopo la firma del nulla osta del Prefetto di Porto Empedocle e i funerali erano stati organizzati per la giornata di domani a Trapani nella Parrocchia “Sacro Cuore di Gesù”. Ma la Procura di Agrigento ha disposto invece il sequestro del corpo per poter eseguire un’autopsia che dovrà individuare le reali cause che hanno portato alla morte di Giuseppe Scuderi.

Rimandati a data da destinarsi, dunque, i funerali.

In evidenza