Rendere subito le Isole Egadi "mete sicure" con il vaccino Johnson & Johnson

È questo l'appello lanciato dal Presidente della Pro Loco Isole Egadi Massimiliano Saladino

Redazione Prima Pagina Trapani
Redazione Prima Pagina Trapani
06 Aprile 2021 11:58
Rendere subito le Isole Egadi

''L'auspicio è che il piano vaccinale nazionale prosegua senza nessun intoppo per consentire alla macchina del turismo di ripartire. Lo scorso anno durante la stagione estiva ''- dice il Presidente Saladino - non si è registrato nessun contagio sulle Isole Egadi. Quest'anno con il vantaggio di avere il vaccino, siamo fiduciosi che si possa tornare pian piano alla normalità grazie anche all'aeroporto di Birgi che con l'impegno del Presidente Ombra, sta ripartendo con diversi voli. Le nostre isole sono sempre una meta turistica molto apprezzata, già sono in tanti in queste settimane che chiedono informazioni e preventivi per organizzare le proprie vacanze.''

L'idea di vaccinare tutti gli isolani al più presto, per rendere le Isole Egadi "mete sicure" la trovo necessaria . L'importanza è che sia somministrato il vaccino Johnson & Johnson perché non richiede il secondo richiamo. Questo lo dico, soprattutto, per tutti gli operatori turistici delle Isole che nel bel mezzo della stagione avrebbero forti difficoltà ad assentarsi dal lavoro per una seconda dose ( vedi Pfizer e Astrazeneca) considerato il fatto che a qualcuno potrebbe causare qualche effetto collaterale come la febbre per qualche giorno.

Un'altra proposta che lanciamo è "lo smart working dalle Isole Egadi". Quale location migliore delle nostre Isole, per chi è costretto a lavorare da casa. I nostri operatori turistici sono pronti anche a queste opportunità.

Inoltre proponiamo all'amministrazione comunale di promuovere un “turismo green” con il "Plogging", un'attività sportiva nata in Svezia che ha raggiunto un discreto successo e che consiste nel ripulire strade e sentieri durante la corsa.'' - ha infine concluso il presidente.

In evidenza
Ti potrebbe interessare