Mazara, incendio in una concessionaria: due auto distrutte. Resta il mistero sulle cause

Redazione Prima Pagina Trapani
Redazione Prima Pagina Trapani
29 Maggio 2019 13:28
Mazara, incendio in una concessionaria: due auto distrutte. Resta il mistero sulle cause

Resta un mistero l’incendio scoppiato questa notte presso una rivendita di auto usate in via Mario Fani n.2, nel tratto compreso fra il passaggio a livello e la rotatoria di ingresso alla sopraelevata e alla Ss115. Erano circa le due di notte quando si sarebbero alzate le fiamme che hanno portato alla distruzione di due mezzi, una Bmw vecchio modello ed una beetle Wolkswagen (vedi foto di copertina). Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento di Mazara del Vallo che hanno evitato che le fiamme avvolgessero anche le altre auto posteggiate all’interno del capannone ove posteggiate le auto.

L'entità dei danni è stimata in qualche migliaio di euro. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri del nucleo radio mobile di Mazara del Vallo. Sembra, almeno da una prima ricostruzione che l’incendio non sia di natura dolosa; anche perché se qualcuno avesse voluto arrecare dei danni alla rivendita avrebbe potuto agire all’interno del parcheggio aperto ove posteggiati diversi mezzi di proprietà della stessa rivendita.

Non è escluso però che qualcuno abbia agito dalla stessa strada (vedi foto n.2) approfittando del fatto che al calar del sole non risulta adeguatamente illuminata. Le indagini sarebbero volte ad acquisire immagini da alcune telecamere della zona in quanto la concessionaria è sprovvista di un suo impianto di videosorveglianza. Francesco Mezzapelle  

In evidenza