Masterchef, Anissa Helou ospite dell'ultima puntata: la Chef racconta Trapani

Cuoca siriana libanese, la Helou ha deciso di vivere a Trapani circa dieci anni fa.

Maria Chiara
Maria Chiara Conticello
21 Gennaio 2022 01:41
Masterchef, Anissa Helou ospite dell'ultima puntata: la Chef racconta Trapani

Scrittrice, food blogger, conduttrice, giornalista, chef siriana libanese ma, soprattutto innamorata di Trapani. Inserita tra le 100 donne arabe più potenti ed inclusa tra le 500 donne arabe più affluenti, Anissa Helou è stata ospite della puntata di Masterchef andata in onda ieri sera su Sky Uno. 

Greco-ortodossa di religione ed esperta di cucina islamica, Anissa Helou vive ormai da anni tra Trapani, Beirut e Londra. Insomma, un esempio di interconnessioni multiculturali che ha ispirato la masterclass del cooking show più amato. 

«La prima cosa che mi ha attirato in Sicilia – ha dichiarato più volte la Helou – è stata la sua somiglianza con il Libano e la Siria. È straordinario quanto siano simili: ho preso la mia decisione di trasferirmi qui un decennio fa dopo una raccolta delle olive». 

Una somiglianza che Anissa Helou ha ribadito nuovamente durante la puntata di ieri. Dopo la presentazione degli Chef-Giudici Locatelli, Barbieri e Cannavacciuolo, infatti, la Helou ha dichiarato che Trapani assomiglia alla sua Beirut, motivo per cui l’ha scelta come città in cui vivere.

La Cuoca, poi, si è resa partecipe di un piccolo sketch con l’aspirante Chef palermitano Pietro che, durante l'Invention Test, ha presentato un piatto dal nome Da Birgi a Ben Gurion – con un netto riferimento all’aeroporto del trapanese –. 

Ancora una volta, dunque, Trapani si rende protagonista – seppur in piccola parte – del programma Masterchef che spesso ha acclamato le tradizioni culinarie del nostro territorio e, soprattutto, i tanti personaggi che amano questa città.

In evidenza