Il CineTeatro Ariston si rifà il look mentre prosegue la prevendita per il concerto di Concato

Redazione Prima Pagina Trapani
Redazione Prima Pagina Trapani
02 Febbraio 2020 11:02
Il CineTeatro Ariston si rifà il look mentre prosegue la prevendita per il concerto di Concato

La notizia del ritorno del CineTeatro Ariston quale luogo pronto ad ospitare eventi e concerti, dopo un lungo periodo dedicato soltanto alle proiezioni cinematografiche, ha suscitato tantissimi consensi tra i trapanesi, felici di apprendere questa notizia e speranzosi di vedere artisti di fama nazionale fare tappa anche a Trapani. E l'Ariston si sta preparando al meglio per tornare ad essere un punto di riferimento artistico per la città. Diversi lavori stanno interessando il teatro su cui punta molto Alessandro Costa, proprietario della struttura, determinato a migliorare l'Ariston sotto vari profili.

Palco, camerini, pavimenti e poltrone sono, infatti, solo alcune delle cose su cui si sta intervenendo e su cui si interverrà. Il Cineteatro, tuttavia, non ferma la sua attività cinematografica ma vuole presentarsi al meglio per il concerto di Fabio Concato che segnerà la riapertura della struttura ai grandi spettacoli musicali. L'appuntamento è per giovedì 26 Marzo e la prevendita procede spedita. Ancora qualche posto a disposizione.Tutti gli interessati possono recarsi alla biglietteria dell'Ariston o prenotare il proprio posto su liveticket. Il concerto sarà l’occasione per ascoltare la grande musica italiana d’autore di Fabio Concato e il jazz raffinato di Paolo Di Sabatino che guideranno il pubblico in un viaggio emozionante alla scoperta del nuovo album 'Gigi', attraverso il repertorio dei successi di Fabio Concato, riproposto in chiave jazz, con gli arrangiamenti e l'accompagnamento di Paolo Di Sabatino (piano), Marco Siniscalco (basso) e Glauco Di Sabatino (batteria).

Un bel viaggio al centro del cuore e del cervello. Ad anticipare il concerto di Concato, il 9 marzo andrà in scena la commedia comico-musicale firmata da Alberto Catalanotti, Pietro Bruno e Carlo Sammartano dal titolo " Hanno ammazzato a cumpare Turismo", uno spettacolo in cui si vuole, con tono ironico e leggero ma non per questo meno incisivo, analizzare la gravosa situazione del turismo a Trapani, dopo soprattutto la riduzione dei voli da e per l’Aeroporto di Birgi. Uno show in cui verranno trattati inoltre criticità e temi legati al territorio sempre con il sorriso sulle labbra.

Claudia Parrinello

In evidenza