I 70 anni del Panathlon Club Trapani

Ricade oggi il 70esimo anniversario dalla fondazione del movimento per lo sport etico.

Redazione Prima Pagina Trapani
Redazione Prima Pagina Trapani
12 Giugno 2021 09:38
I 70 anni del Panathlon Club Trapani

Il Panathlon International celebra i suoi primi 70 anni di storia ed è un raggio di sole per chi crede nei valori etici dello sport, in questo 2021 segnato dalle paure e dai dolori della pandemia.

Era il 12 giugno 1951 quando alcuni rappresenti di varie discipline sportive furono convocati a Venezia ad un “disnar sport” per buttate le basi per un dialogo fondato sulla passione sportiva.

Risposero in 24 e nacque l’embrione del Panathlon International che oggi è presente in quattro continenti e ventisette nazioni.

La convivialità servì come richiamo per favorire le relazioni umane, l’unione e la condivisione di idee e iniziative, ma fu presto sormontata da obiettivi assai più elevati. Il motto “ludis jungit” ovvero “lo Sport ci unisce” indicò subito la comunione di intenti e valori di cui erano portatori.

Il Panathlon è un Movimento internazionale per la promozione e la diffusione della cultura e dell’etica sportiva. Secondo il riconoscimento ufficiale del CIO, si propone di approfondire, divulgare e difendere i valori dello sport inteso come fair play e strumento di formazione e di valorizzazione della persona e come veicolo di solidarietà tra gli uomini ed i popoli.

L’agonismo sempre più spinto, i pesanti condizionamenti economici e finanziari, le devastazioni fisiche e morali causate dal doping, le infiltrazioni malavitose anche con il fenomeno delle partite truccate, proiettano in prima fila il ruolo del Panathlon International come sentinella e presenza di contrasto etico e morale.

Questo impegno costituisce l’attività fondamentale di ogni Club che lo esercita attraverso incontri, ricerche, pubblicazioni, premi e borse di studio per chi eccelle nello sport e nella scuola, esaltando i valori della correttezza e del fair-play.

Il Club di Trapani da oltre mezzo secolo è in prima fila in questa nobile azione di promozione di valori che alimentano passione, entusiasmo, solidarietà e voglia di partecipazione.Nota stampa

In evidenza