Covid, somministrati i primi vaccini in Gran Bretagna. L’Italia ne compra 202 milioni

Redazione Prima Pagina Trapani
Redazione Prima Pagina Trapani
09 Dicembre 2020 12:00
Covid, somministrati i primi vaccini in Gran Bretagna. L’Italia ne compra 202 milioni

Al via la maxi campagna vaccini anti Covid Pfizer-BionTech. Nella giornata di ieri, alle prime luci dell'alba, è stata somministrata la prima dose alla 90enne Margaret Keenan presso l'ospedale universitario di Coventry. Il Regno Unito punta a vaccinare 4 milioni di persone entro la fine del 2020. Poco dopo, è stato il turno di William Shakespeare, 81enne omonimo del celebre drammaturgo. Saranno coinvolti 50 ospedali in quella che verrà ricordata come la più imponente campagna di immunizzazione britannica.

Il vaccino andrà somministrato in due dosi. Per quanto riguarda il nostro paese, i tempi sono un pò più lunghi. Il 29 dicembre si riunirà l'agenzia regolatoria europea per i farmaci e nel mese di gennaio 2021 le dosi saranno distribuite ai paesi che le hanno acquistate. L'Italia ne riceverà complessivamente 202 milioni. I primi 28 milioni di dosi giungeranno entro marzo 2021 e saranno riservati agli operatori sanitari, al personale ed agli ospiti delle residenze sanitarie, agli anziani sopra gli 80 anni.

E. B.

In evidenza