Chiusura Pneumologia a Trapani, appello della politica per scongiurarla

Redazione Prima Pagina Trapani
Redazione Prima Pagina Trapani
29 Ottobre 2020 15:10
Chiusura Pneumologia a Trapani, appello della politica per scongiurarla

I Consiglieri Comunali di Trapani hanno inviato una lunga lettera al Presidente della Regione Sicilia, al Sindaco della Città di Trapani e Presidente della Conferenza dei Sindaci, al Commissario Straordinario dell’ASP, all’Assessore alla Salute della Regione Siciliana, al Prefetto di Trapani, all’Ordine dei Medici della Provincia di Trapani, all’Ordine degli inferiori della Provincia di Trapani ed ai Sindacati Nursind, Cisl, Uil e Cgl chiedendo di non chiudere il reparto di Pneumologia del Sant'Antonio Abate.

Gli esponenti politici locali, sottolineano che "il reparto del Sant’Antonio Abate costituisce l’unico reparto di Pneumologia di tutta la Provincia di Trapani. Se tale scelta [della chiusura] dovesse concretizzarsi, tutti i pazienti in cura per malattie polmonari, e sono tanti, non avrebbero garantite le cure". Comprendono come "sul Commissario Straordinario dell’ASP di Trapani gravi una grande responsabilità su una scelta così delicata" e ribadiscono come "la chiusura della pneumologia rappresenterebbe la morte di tanti pazienti pneumologici che non potrebbero essere più curanti da personale specializzato ed idoneo.  I Consiglieri Comunali chiedono dunque di - Evitare la chiusura del reparto di Pneumologia del nosocomio trapanese, di scindere pertanto quest’ultimo dalla neoformazione di un nuovo reparto covid presso il nosocomio di Marsala - Qualora l’ASP di Trapani lo ritenesse necessario, espleti con urgenza nuove assunzioni anche a tempo determinato per personale covid dedicato scongiurando la chiusura del reparto di Trapani e pertanto il disagio dei pazienti pneumologici con eventuale rischio di vita".

Firmatari Presidente Guaiana Giuseppe, i consiglieri: Garuccio Anna, Patti Marzia , Genco Laura, Peralta Giuseppe, La Barbera Claudia, Greco Rocco, La Porta Giuseppe, Guaiana Enzo, Tranchida Azzurra, Vassallo Santo, Virzi’ Giuseppe, Bianco AnnaLisa, Daidone Salvatore, Spada Grazia, Ferrante Domenico, Passalacqua Giulia, Cavallino Chiara, Trapani Francesca, Mazzeo Alberto, Gianformaggio Gaspare, Lipari Giuseppe, Toscano Massimo, Mangano Silvio Prima di questa lettera, la Consigliera Garuccio, di sua sponte, aveva già inviato alle autorità preposte due note invitando a non chiudere il reparto di Pneumologia del Sant'Antonio Abate.

Da quanto si apprende, proprio in seguito al grande clamore mediatico sorto, il reparto di Pneumologia non dovrebbe chiudere.

In evidenza