Castellammare, si lavora ad un attraversamento provvisorio per il ponte crollato

«Secondo il cronoprogramma, l’Anas ritiene di poter realizzare l’attraversamento prima dell'estate», spiega Nicolò Rizzo

Pietro
Pietro Vultaggio
22 Gennaio 2022 17:33
Castellammare, si lavora ad un attraversamento provvisorio per il ponte crollato

Ritorniamo sul caso ‘Ponte sul fiume San Bartolomeo’ ed il crollo avvenuto qualche settimana fa. Ci sono aggiornamenti, infatti lo stesso Primo Cittadino di Castellammare ne da notizia: «Sono stati effettuati alcuni rilievi e prove di supporto alla progettazione sul ponte necessari per procedere alla demolizione e realizzazione di un attraversamento provvisorio”. Inoltre, sono stati effettuati alcuni rilievi con drone sulla ex statale 187 «al fine di ripristinare nel più breve tempo possibile la percorribilità della strada chiusa per le frane dei mesi scorsi», evidenzia il Sindaco che continua esplicitando alcuni dettagli sull’attraversamento temporaneo: «secondo il cronoprogramma indicato, l’Anas ritiene di poterlo realizzare prima dell'estate.

La Regione ha stanziato 1,2 milioni di euro che si uniscono al finanziamento di 800 mila euro da parte dell'Anas per demolire e realizzare un attraversamento provvisorio sul ponte crollato al confine tra Castellammare ed Alcamo. Continuiamo a seguire l’iter e chiedere a gran voce interventi rapidi nell’interesse del territorio». Rapidità e monitoraggio sono al centro dell’agenda amministrativa comunale, l’iter si sta sbloccando velocemente, si spera in un continuo.

In evidenza