"Anna", distribuita nel mondo la serie con il trapanese Alessandro Pecorella

La distribuzione è stata possibile grazie ad un accordo tra Fremantle e Disney+

Maria Chiara
Maria Chiara Conticello
26 Novembre 2021 08:14

Una serie che ha conquistato tutti, con un cast eccezionale - composto quasi totalmente da giovani - e ambientazioni post-apocalittiche, dove tra le location spiccano Salemi e Mazara del Vallo. 

Anna, la serie tv ispirata al romanzo di Niccolò Ammaniti, adesso è pronta a conquistare più di 30 Nazioni, dove sarà trasmessa grazie a Disney+.

Polonia, Stati Uniti, Germania, Corea, Irlanda, Regno Unito e Canada sono soltanto alcuni dei Paesi in questione. 

Nella serie televisiva si ricostruisce un mondo senza adulti, uccisi da un virus che risparmia solo i bambini e gli adolescenti. Protagonista della storia è Anna - interpretata da Giulia Dragotto - che partirà alla ricerca del fratello Astor, interpretato dal piccolo trapanese Alessandro Pecorella, il "Raul Bova Nostrano" - come era stato definito dal suo allenatore di calcio -.

La bravura di Giulia Dragotto e del piccolo Alessandro, entrambi al loro esordio televisivo, è stata indubbiamente uno dei tratti che ha permesso a questa serie di spiccare il volo: i due, infatti, sono stati definiti perfetti per interpretare i protagonisti Anna e Astor e la distribuzione in trenta Nazioni ne è sicuramente la conferma.

In evidenza