Strisce pedonali in via Fardella, ultimi aggiornamenti sui lavori

Abbiamo intervistato l’assessore ai lavori pubblici Dario Safina per sapere lo stato attuale dei lavori

Pietro
Pietro Vultaggio
27 Gennaio 2022 17:47
Strisce pedonali in via Fardella, ultimi aggiornamenti sui lavori

Le strisce pedonali in via Fardella hanno attirato il malumore di alcuni cittadini che chiedono aggiornamenti sullo stato dei lavori. Per saperne di più abbiamo contattato Dario Safina, assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Trapani: “I lavori stanno proseguendo ordinariamente ed in questa fase, per evitare blocchi stradali ed al contempo consentire un adeguato consolidamento dei loges (mattoni con percorsi tattili plantari), si procede alla posa di metà degli attraversamenti e poi, dopo 8 giorni, alla riapertura della prima metà per realizzare l’ulteriore parte.

Inoltre, da oggi, ha preso avvio la realizzazione del percorso tattile sulla via Marsala, anche in questo caso, l’attraversamento verrà realizzato a pezzi, solo che per ridurre i disagi alla circolazione delle autovetture, anziché 2, i tratti saranno 3, in modo tale da avere sempre due terzi della strada disponibile”. L’assessore continua: “A breve si procederà ad abbassare l’attraversamento pedonale in prossimità della Scuola Umberto di Savoia, che attualmente è più alto di quanto previsto nel progetto.

Peraltro, è corretto evidenziare come la collaborazione attiva con la direzione dei lavori e con l’impresa sia continua ed ha consentito di ridurre il più possibile i disagi, oltre ad aver garantito l’acquisizione di numerose informazioni che ci hanno consentito di rispondere alle numerose domande dei cittadini”. Dario Safina evidenzia: “A titolo meramente esemplificativo, è stato fatto notare come un attraversamento sia interrotto da un tombino di un sottoservizio. Ebbene, non si tratta di un errore, infatti, in questo caso non verranno utilizzati mattoni ma percorsi tattili in pvc o metallo, così da garantire la continuità del percorso”.

L’assessore Safina ci fa sapere anche sulla tempistica lavori: “Per ciò che attiene i tempi, al netto delle condizioni meteorologiche avverse dei mesi di novembre e dicembre e della chiusura durante il periodo natalizio disposta per far si che i commercianti potessero lavorare tranquillamente, i lavori proseguono regolarmente e senza interruzioni e dovrebbero terminare nei termini contrattualmente previsti (90 giorni), tant’è vero che nei prossimi giorni si inizierà a lavorare alla posa dei loges sui marciapiedi”.

In evidenza