Più voli da e per la Sicilia per fare abbassare i costi

Redazione Prima Pagina Trapani
Redazione Prima Pagina Trapani
26 Novembre 2019 17:23
Più voli da e per la Sicilia per fare abbassare i costi

Il viceministro ai trasporti Giancarlo Cancelleri ad un incontro con la Sac, società che gestisce l'aereoporto di Catania, ha dichiarato che sul caro voli in Sicilia farà intervenire l'Antitrust. Dichiara il viceministro Cancelleri:«I commissari di Alitalia mi hanno garantito 34 tratte in più da Roma e Milano per Catania e Palermo, dal 20 dicembre e il 6 gennaio, per un totale di circa 5.822 posti compreso l’upgrade di 826 posti in 28 voli mattutini da Linate. Un aumento dell’offerta che avrà l’effetto di abbassare le tariffe».

A Roma al Ministero la chiamano "l'operazione Cancelleri" e proprio domani il viceministro incontrerà il presidente dell'Antitrust Rustichelli al quale porterà una focosa carpetta sul caro-voli in Sicilia. Cancelleri insieme all'Antitrust ed all'Enac (ente nazionale aviazione civile) vuole capire chi specula su quasta storia e si approfitta della vicenda per trarne profitti personali. Infine dichiara sempre Giancarlo Cancelleri "farò acceso anche su Assoclearance, l'associazione dei vettori aerei, mi chiedo se c'è bisogno di questo soggetto.

Ne parlerò col ministro, per verificare se le competenze possono passare a Enac". Redazione

In evidenza