Censimento dei veicoli giacenti presso le depositerie autorizzate

Sul sito internet della Prefettura di Trapani è stato pubblicato l’avviso pubblico relativo al censimento

Redazione Prima Pagina Trapani
Redazione Prima Pagina Trapani
10 Dicembre 2021 12:45
Censimento dei veicoli giacenti presso le depositerie autorizzate

La Prefettura di Trapani avvia gli adempimenti di cui art. 215 bis del Codice della strada

relativi al censimento dei veicoli giacenti presso le depositerie autorizzate.

Si informa che il 9 dicembre 2021 sul sito internet della Prefettura di Trapani www.prefettura.it/trapani è stato pubblicato l’avviso pubblico relativo al censimento dei veicoli oggetto di provvedimento di sequestro o fermo amministrativo, dissequestro, nonché di confisca non ancora definitiva, giacenti da oltre sei mesi presso le seguenti depositerie:

- Adragna Baldassare Soccorso ACI sita a Trapani, via A. Fogazzaro n. 5;

- Autosoccorso Selinus S.r.l. (già Ditta Autosoccorso Selinus di Fortunato Giacomo Giuseppe) sita in Castelvetrano, nel Viale Della Autonomia Siciliana n. 27;

- Avaro Pio & Figlie S.r.l. sita Trapani, via A. La Commare n. 7;

- Giovanni e Francesco Messina S.n.c. sita in Castelvetrano, Viale Europa Area P.I.P.

- Sclafani Damiano, sita in Castellammare del Golfo, via Fleming s.n.c..

Gli interessati potranno consultare gli elenchi in cui sono stati indicati i dati identificativi dei veicoli, nonché ogni altra utile informazione.

I proprietari e gli altri soggetti abilitati hanno la facoltà di assumere la custodia dei mezzi entro il termine perentorio di trenta giorni, decorrente dalla data di pubblicazione dell’avviso pubblico, corrispondendo contestualmente alla depositeria le somme dovute quale corrispettivo dei compensi maturati.

L’istanza di affidamento in custodia dovrà pervenire entro il predetto termine perentorio, alla Prefettura di Trapani, anche tramite posta elettronica all’indirizzo protocollo.preftp@pec.interno.it.

Decorso il predetto termine i veicoli oggetto di fermo, sequestro e dissequestro, per i quali non sia pervenuta alcuna istanza di affidamento, saranno ritenuti abbandonati e quelli oggetto di confisca non ancora definitiva saranno ritenuti definitivamente confiscati, con conseguente alienazione o rottamazione in conformità alle prescrizioni contenute nell’art. 215-bis del Codice della Strada.

Comunicato stampa

In evidenza