Pantelleria, cocaina negli slip: arrestato un 36enne

Ha provato a sottrarsi ai controlli dei Carabinieri. L'uomo si trova adesso ai domiciliari.

Redazione Prima Pagina Trapani
Redazione Prima Pagina Trapani
15 Giugno 2021 11:56
Pantelleria, cocaina negli slip: arrestato un 36enne

I Carabinieri della Stazione di Pantelleria hanno arrestato, per i reati di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, lesioni personali e violenza e resistenza a Pubblico Ufficiale, un uomo del posto, B.A., cl.85, gravato da precedenti di polizia.

In particolare, durante lo svolgimento di un servizio di pattuglia, l’arrestato ha attirato su di sé l’attenzione dei militari dell’Arma: lo stesso, noto agli operanti a causa dei suoi precedenti specifici in materia di stupefacenti, si aggirava con fare guardingo e sospetto per le strade dell’isola.

I Carabinieri, avvezzi a riconoscere determinati atteggiamenti, hanno ritenuto opportuno procedere ad una perquisizione a carico del 36enne rinvenendo, nella circostanza, 9 involucri termosaldati contenenti ciascuno 1 grammi circa di cocaina, celati nella biancheria intima.

Nel corso della successiva perquisizione condotta presso l’abitazione dell’uomo sono stati ritrovati circa 9.600,00 euro, in banconote di medio e piccolo taglio, ritenuti provento dell’attività illecita di spaccio.

Durante l’attività di polizia giudiziaria, il 36enne ha tentato di sottrarsi al controllo spintonando violentemente gli operanti, fino a farne cadere uno in terra e di ingerire gli involucri contenenti la droga, tuttavia, la pronta reazione dei militari ha permesso di bloccare in tempo l’azione dell’uomo che, se portata a termine, avrebbe messo in serio pericolo la sua salute.

Al termine degli accertamenti del caso e delle formalità di rito, l’uomo è stato dichiarato in arresto mentre il contante e la droga sono stati sequestrati.

Nella giornata di ieri, il Giudice per le Indagini Preliminari presso il Tribunale di Marsala, concordando pienamente con gli esiti dell’attività condotta dai Carabinieri, ha emesso ordinanza di applicazione di misura cautelare sottoponendo l’uomo agli arresti domiciliari con braccialetto elettronico presso la propria abitazione.

Comunicato stampa

In evidenza