Paceco, al via la Settimana Europea dello Sport

Una settimana, dal 23 al 30 Settembre, dedicata allo sport.

Redazione Prima Pagina Trapani
Redazione Prima Pagina Trapani
22 Settembre 2021 11:05
Paceco, al via la Settimana Europea dello Sport

Dalle 9 di domani 23 settembre, fino alla sera di giovedì 30 settembre, si svolgerà a Paceco la Settimana Europea dello Sport, promossa dall'Amministrazione comunale con la collaborazione di numerose associazioni sportive.

«Dopo il periodo di fermo di tutte le attività sportive a causa della pandemia, non potevamo perdere l'occasione di organizzare un evento così importante; - sottolinea l'assessore allo Sport, Michele Ingardia - ci abbiamo creduto e abbiamo lottato contro mille difficoltà per far sì che questo evento si potesse realizzare: ci saranno diverse discipline sportive, fra tornei, memorial, esibizioni, lezioni pratiche, spettacoli, incontri inclusivi e di promozione».

Il programma (in allegato) è stato anticipato sulla pagina Facebook Settimana Europea dello Sport European Week of Sport Paceco 1st Edition, che seguirà lo svolgimento dell'intera manifestazione con l'inserimento di foto, informazioni, aggiornamenti e curiosità.

«Nel corso di ogni attività, chiunque potrà postare i propri scatti, anche durante gli allenamenti personali, taggando la pagina Facebook e usando gli hashtag ufficiali #beactive, #BeActiveAtHome, #sportesalute, #Paceco, #EWoS, #EWoSPaceco - precisa l'assessore Ingardia, ricordando che la Settimana europea dello Sport, lanciata nel 2015 dall'Unione europea, ogni anno dal 23 al 30 settembre promuove lo sport e gli stili di vita sani e attivi al fine di incrementare il benessere fisico e mentale dei cittadini, con attività che vengono finanziate dall'Unione europea attraverso il Dipartimento per lo Sport».

«Alla vigilia della partenza della European Week of Sport (EWoS) Paceco 1st Edition - conclude - desidero ringraziare tutte le associazioni sportive che hanno dato la disponibilità e la collaborazione all'organizzazione, nonché il Sindaco Giuseppe Scarcella e l'Amministrazione comunale che hanno accolto la proposta e l'hanno supportata fattivamente.

In evidenza