L'occupazione in provincia tiene botta, aumenta di 1,5% nel 2020

L'Osservatorio Economico di Confartigianato segna un positivo occupazionale in provincia di Trapani.

Redazione Prima Pagina Trapani
Redazione Prima Pagina Trapani
21 Maggio 2021 09:30
 L'occupazione in provincia tiene botta, aumenta di 1,5% nel 2020

Nuovo studio dell’Osservatorio economico di Confartigianato Imprese Sicilia. Accelerare il passo è un primo elemento indispensabile per far fronte alle diverse conseguenze negative derivanti dallo shock pandemico che si è riversato su famiglie e imprese, aggravando la condizione generale del contesto economico e sociale. Lo studio dell’Osservatorio mette a paragone il 2019 con il 2020 ed in particolare, in Provincia di Trapani, il tasso di occupazione aumenta di 1,5 rispetto ai dati dell’anno precedente (2019) e prendendo in considerazione una fascia d’età compresa tra i 15 ed i 64 anni; il tasso di disoccupazione scende dello 0,5 (tra i 15 anni e più) ed il tasso di inattività (tra i 15 ed i 64 anni) scende del -1,6 nel 2020.

Quindi, l’occupazione ‘tiene botta’ e resiste nel trapanese, anzi aumenta di quasi due punti percentuali. Facendo un paragone con le altre province, osserviamo una riduzione maggiore del tasso di occupazione (15-64 anni) nel territorio di Siracusa (-3,8 punti) e di Catania (-1,4 punti) e una crescita più ampia del tasso di inattività per il territorio di Siracusa (+5,4 punti) e Caltanissetta (+2,5 punti). Mentre per il segmento giovanile, 15-29 anni, si osserva un calo del tasso di occupazione più ampio a Siracusa (-8,0 punti) ed Enna (-5,0 punti) e un aumento di quello di inattività sempre negli stessi due territori: Enna (+12,2 punti) e Siracusa (+11,8 punti).Pietro Vultaggio

In evidenza