L’atleta disabile trapanese, Mirko Bernardini, ai “Trinacria Games” di CrossFit

Redazione Prima Pagina Trapani
Redazione Prima Pagina Trapani
14 Gennaio 2019 17:35
L’atleta disabile trapanese, Mirko Bernardini, ai “Trinacria Games” di CrossFit

Si sono svolti a Santo Stefano di Camastra nel Messinese, i "Trinacria Games", la manifestazione di CrossFit a cui hanno preso parte 470 atleti provenienti dal nostro paese ma anche da Turchia, Grecia, Slovenia e Croazia. Un evento che quest'anno ha lanciato un'importante innovazione, la "categoria adaptive", ovvero una categoria dedicata ai ragazzi disabili che in questo modo possono vivere l'esperienza di una competizione. Si tratta della prima manifestazione di crossFit, in Italia, che prevede una categoria dedicata che adegua le prove da svolgere alle necessità di questi sportivi.

Ragazzi che hanno trovato in uno sport, come il CrossFit, uno strumento per affrontare con piu' serenità le difficoltà quotidiane che la disabilità comporta. Tra gli atleti disabili in gara c'era anche il trapanese, Mirko Bernardini, che accompagnato dal fratello Maurizio e da altri atleti del box "91100" di Trapani hanno preso parte alla competizione. Un'emozione grandissima per Mirko poter partecipare ad una competizione così importante, ma soprattutto un'emozione unica per tutti i ragazzi del box trapanese vedere Mirko, con grande determinazione e tenacia, arrampicarsi ad una fune, fare trazioni alla sbarra e sollevare bilancieri.

Tutto questo mettendosi in gioco con se stesso e suppportato dal compagno di sempre, nella vita e nello sport, Maurizio Bernardini. Claudia Parrinello

In evidenza