Giardino di Sidonia, danneggiata parte della barriera di protezione

Alcune piante saranno sostituite nei prossimi giorni da Erythros.

Emanuele
Emanuele Barbara
12 Aprile 2021 13:36
Giardino di Sidonia, danneggiata parte della barriera di protezione

Viale delle Sirene, a Trapani, dopo aver finalmente ottenuto il nuovo impianto di illuminazione pubblica è stato oggetto di grande attenzione da parte della signora Sidonia Luty Von Borcke e di Erythros. Ne è sorto "Il Giardino di Sidonia", con le aiuole del viale rimesse a nuovo con tante piante di pregevole fattura. Nell'arco degli ultimi mesi, però, non sono mancate le criticità. Cani lasciati liberi di danneggiare quanto messo a dimora, spazzatura abbandonata senza alcun rispetto del verde pubblico e non solo hanno messo a dura prova la resistenza del giardino. Ciò che lascia davvero a bocca aperta è ora l'atto vandalico commesso da qualche delinquente ai danni della mini-ringhiera di protezione delle aiuole, che nei paraggi del Bastione appare decisamente danneggiata. A guardar bene, sembrerebbe letteralmente schiacciata dalle ruote di un'automobile. Percorrendo il viale, non mancano altri tratti danneggiati seppur in minor modo.

Balzano all'occhio anche i tanti oleandri che sembrano morti ma che in realtà stanno solo patendo l'inverno: l'agronomo di fiducia di Erythros ha ribadito come sia necessaria una potatura per ridare vigore alle piante che con la bella stagione dovrebbero riprendersi. Diversa la situazione che riguarda timo, santolina e rosmarino, che verranno sostituiti. Dette operazioni avverranno nel giro di pochi giorni. Erythros, infine, sollecita l'amministrazione comunale a ripristinare l'impianto di irrigazione ad oggi non funzionante. In merito al rispetto del luogo, non rimane che sperare nel senso civico dei cittadini. 

In evidenza