Erice, frana al Cortile Adragna. Abitazioni sgomberate e famiglie salve: evitata la tragedia

Redazione Prima Pagina Trapani
Redazione Prima Pagina Trapani
27 Marzo 2018 13:01
Erice, frana al Cortile Adragna. Abitazioni sgomberate e famiglie salve: evitata la tragedia

Momenti di preoccupazione, questa mattina, nella zona del cortile Adragna ad Erice Casa Santa. A causa di una frana, infatti, pesanti massi hanno sfondato le pareti di due appartamenti e sono entrati dentro le abitazioni. Per fortuna nessun ferito. Le abitazioni sono state fatte sgomberare e al momento i vigli del fuoco di Trapani insieme ai tecnici del comune, alla  polizia municipale e al sindaco Daniela Toscano, stanno valutando  come mettere l’intera zona in sicurezza. L'area, già lo scorso 28 Febbraio, era stata colpita da uno smottamento del costone roccioso.

Da quel momento l’amministrazione comunale di Erice aveva emesso apposita ordinanza di sgombero, a scopo precauzionale,  di due abitazioni in cui vivevano sette famiglie. L’amministrazione comunale ha avvertito il dipartimento regionale Territorio e Ambiente e dalla protezione civile, affinché intervenissero con massima urgenza. “Al momento non c’è pericolo per le persone nella zona interessata dalla frana ad Erice - spiega l’assessore regionale Ambiente e Territorio, Toto Cordaro -.

Noi abbiamo ricevuto solo ieri la comunicazione ufficiale del Comune che ci comunicava lo smottamento del costone roccioso in cortile Adragna. In giornata la protezione civile regionale effettuerà un sopralluogo. In base a questo verranno presi i provvedimenti necessari per affrontare la situazione”  

In evidenza