Assemblea provinciale del CSI di Trapani consegna discobolo a Luigi Bruno

Redazione Prima Pagina Trapani
Redazione Prima Pagina Trapani
18 Febbraio 2019 12:29
Assemblea provinciale del CSI di Trapani consegna discobolo a Luigi Bruno

Alla Presenza dei Consiglieri, Dirigenti, Tecnici, Atleti e società sportive del CSI, si è svolta l’Assemblea ordinaria del Comitato Territoriale di Trapani per fare il riepilogo della stagione 2018. Ad introdurre i lavori è stato Monsignor Gaspare Gruppuso, il quale ha rinnovato l’intesa che esiste tra la diocesi e il Centro Sportivo Italiano, ricordando ancora una volta gli aspetti fondamentali della vita dei giovani che passa anche attraverso l’esperienza sportiva. Il Presidente Rosario Muro, nella sua relazione, ha ricordato che il CSI a Maggio festeggerà i 75 anni dell’Associazione, facendo riferimento al fondatore del CSI Luigi Gedda, il quale ha avuto il coraggio di guardare il futuro, intuendo che in quella situazione sociale dell’epoca post-bellica era necessario organizzare lo sport di base, lo sport di tutti, lo sport che include.

Si è parlato e discusso con l’Assemblea sulla riforma CONI; concludendo Rosario Muro ha invitato tutti i presidenti delle società a “ripartire” da subito utilizzando l’unico strumento eccezionale che abbiamo che è lo sport della condivisione, della conoscenza, della cultura e della solidarietà; uno sport da difendere, dagli attacchi sempre più frequenti della corruzione e del materialismo, con il diritto e il dovere di costruire, anche partendo da qui, una nuova comunità educativa.

Un appello è stato rivolto a chi governa a qualsiasi livello, che prendano atto di questa ricchezza, e che facciano il possibile per agevolare questo compito di educare attraverso lo sport, che oggi facile non è per niente; si rischia, così, di perdere questo immenso patrimonio perché la gente si sta “stancando”.

In evidenza