Trapani, torna l’appuntamento con “Vivicittà”

Redazione Prima Pagina Trapani
Redazione Prima Pagina Trapani
27 Marzo 2019 20:03
Trapani, torna l’appuntamento con “Vivicittà”

Sulla scia dei successi riscossi negli anni passati – nella mattinata di domenica 31 marzo – tornerà a Trapani la 36esima edizione della "Vivicittà", evento podistico internazionale simbolo della Uisp 8 Unione iatliana sport per tutti) fin dal 1984 e organizzato, in città, dall’associazione nazionale volontariato del presidente Giuseppe Sammaritano in collaborazione con la Uisp e la Fidal. Domenica 31 marzo, con via alle 9.30, scatteranno simultaneamente 48 città in Italia e 12 all’estero.

Il via verrà dato con il tradizionale segnale lanciato in diretta da Radio 1 Rai, che racconta trentasei anni di Vivicittà con le voci dei propri speakers. Saranno circa 300 i partecipanti alla manifestazione sportiva a Trapani. Appuntamento alle 8 del mattino in piazza Municipio, proprio davanti Palazzo d'Alì , per il ritiro del pacco gara. Gli atleti partiranno alle 9.30 e percorrerranno 3 km, per un totale di tre giri, passando per Via Fardella, Via Garibaldi, piazza Mercato del Pesce ed altre strade e luoghi simbolo della città.

Alle 9.15 prevista la "Walking To The Street of The Historical City", una gara non competitiva, con un giro di 2 km. Parteciperanno alla camminata un gruppo di non vedenti dell'associazione Unione Ciechi d'Europa sede di Trapani, tra cui Francesco Pidalà di Rocca di Caprileone, l'atleta ipovedente Maurizio Romeo, Francesco Ingargiola, campione mondiale di maratona militare e l'associazione cinofila "Un amore a quattro zampe". Saranno presenti il Sindaco di Trapani Giacomo Tranchida, il Presidente Provinciale del CONI Elena Avellone, l'assessore allo Sport Vincenzo Abbruscato e il Presidente dell'ass.

"NUMBER ONE", Giuseppe Sammaritano, il quale ha dichiarato di essere orgoglioso ed entusiasta di aver organizzato per il terzo anno consecutivo questa bellissima e importante manifestazione, riconosciuta in tutto il mondo per il forte impegno civile e sociale, messaggera dei valori di Pace e Solidarietà. Un appuntamento da non perdere per tutti gli appassionati di podismo e non solo.      

In evidenza